IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Alfredo Rodriguez in concerto con A little dream

Alfredo Rodriguez in concerto con A little dream

Il pianista e compositore cubano, allievo di Quincy Jones, domani in concerto all'Auditorium Parco della Musica 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 28 marzo 2018 15:25

Alfredo Rodriguez ha lasciato Cuba da giovanissimo per inseguire il suo sogno: la musica. L’illuminante incontro con Quincy Jones, storico arrangiatore di Ray Charles e celebre trombettista, lo fece convincere di quale fosse la sua strada. Il pianista e compositore cubano ha lanciato il suo primo album nel 2011, “Sounds of Space”, a cui è seguito “The invasion parade” tre anni dopo, ma il successo è arrivato con “Tocororo” nel 2016. Nel suo ultimo disco si avverte infatti il legame profondissimo che l’artista sente con la sua terra d’origine, al quale si accostano perfettamente le influenze del suo mentore, Quincy Jones, e del panorama jazz che fa parte indissolubilmente della sua formazione artistica. A soli 33 anni, Alfredo Rodriguez è ormai un’istituzione nel mondo della musica grazie alla forza e alla passione che mette nelle sue composizioni ed esibizioni. Proprio una di queste – in programma nella Capitale giovedì 29 marzo all'Auditorium Parco della Musica – Rodriguez presenterà il suo ultimo lavoro A little dream accompagnato sul palco da Arnaud Dolmen  (batteria) e Munir Hossn (basso e chitarra).

Articoli correlati

Commenti