IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Viaggi primaverili, ecco alcune tra le migliori mete

Viaggi primaverili, ecco alcune tra le migliori mete

Dalle meraviglie di Buenos Aires alle terme rilassanti di Portorese e Pirano, dai paesaggi paradisiaci e il festival in Nuova Zelanda alle tradizioni di Siviglia
fino ai pittoreschi panorami di Nizza: ce n'è proprio per tutti i gusti

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 11 aprile 2018 15:05

TUTTA LA PASSIONE DI BUENOS AIRES

Un viaggio in Argentina è un’esperienza straordinaria. Chi ha deciso di approfittare delle vacanze di Pasqua per concedersi viaggio e staccare la spina da tutto e da tutti non può scegliere meta migliore di Buenos Aires. Una metropoli cosmopolita e seducente che non ha eguali nel mondo per vita notturna, shopping, ristoranti, cultura, musei e “milonghe” per ballare il tango. Il suo forte legame con Papa Francesco l'ha portata a rafforzare ancora di più il sentimento di fede già ampiamente presente: a Pasqua la città si movimenta con processioni e riti folkloristici cui vale la pena partecipare per lasciarsi travolgere da quelle emozioni che solo il popolo argentino sa regalare.

 

PORTORESE E PIRANO 

A un passo dal confine con l'Italia, Portorese e Pirano sono le mete ideali per salutare l’inizio della primavera, sfruttando il weekend lungo di Pasqua e dedicandosi alla scoperta di una zona molto interessante quale è l’Istria slovena. Quest'area offre numerose possibilità per fare passeggiate, trekking, escursioni in bicicletta o semplicemente per rilassarsi. Entrambe le cittadine vantano infatti un’offerta benessere straordinaria, resa unica dal contesto, vicino al mare e a parchi naturalistici dove sono presenti spettacolari saline, vere e proprie oasi faunistiche e produttrici di ioni negativi, preziosi alleati per combattere lo stress psico-fisico. E dal momento che è Pasqua, perché non assaggiare il tipico cioccolato fondente al sale o il tipico dolce putizza?

 

NUOVA ZELANDA L'ISOLA PARADISO

Per chi è in cerca di un viaggio insolito e raro, per chi è curioso e ha voglia di scoprire terre lontane e dagli usi molto diversi da quelli europei, la Nuova Zelanda è la meta ideale.  Durante il periodo di Pasqua le vie e i negozi vengono decorati con magnifici narcisi e i supermercati sono sempre stracolmi di uova di cioccolato e hot cross buns, tipici panini dolci pasquali. Immersa nella natura più selvaggia, tra il lago Pukaki, il monte Cook e l'Abel Tasman Natinal Park, la Nuova Zelanda è una vera e propria oasi di paradiso. Ma a rendere la vacanza veramente imperdibile in questo periodo è ''The Royal Easter Show'', il più grande festival dedicato alla famiglia  che si tiene ogni anno ad Auckland durante il fine settimana di Pasqua: esibizioni circensi, show, sfilate di carnevale, interi padiglioni dedicati al cibo e molto altro ancora.

 

LA SEMANA  SANTA  DI SIVIGLIA

Una città in cui si respira la Spagna più autentica, più verace. Suoni, musiche, colori e costumi che trasportano in un turbinio di sensazioni mediterranee. Ampie strade illuminate e circondate dal verde, piccole taverne in cui sostare per un bicchiere di vino, enormi piazze e marciapiedi che ospitano il tipico Flamenco en la calle: Siviglia è tutto questo e molto di più. La "Semana Santa" è uno degli eventi più importanti per la comunità sivigliana, risalente addirittura al XIV secolo. Uno spettacolo di folklore che inizia con la Domenica delle Palme e termina la Domenica di Pasqua, con un susseguirsi di sfilate e processioni che rendono questo appuntamento uno dei più importanti nel panorama mondiale. Una meta soleggiata e ricca di personalità, perfetta da visitare in primavera!

UN SALTO A NIZZA

Il sole e l’azzurro. Per chi vuole staccare dalla routine della grande città, Nizza, soprattutto in primavera, regala una ventata di aria pulita e un paesaggio capace di rigenerare lo spirito. La capitale della Costa Azzurra non è un porto come tanti: è una città ricca di storia dal fascino tipicamente mediterraneo, la meta ideale per un weekend tra arte, mare e divertimento. Percorrere la Promenade des Anglais, passeggiare a Place Massena, osservare le opere mistiche di Chagall all'interno del Museo Nazionale o ordinare qualcosa allo storico locale Le Cafè de Turin sono solo alcune delle numerose possibilità che una cittadina eclettica come Nizza offre a chi decide di visitarla. Clima perfetto e paesaggi incantevoli renderanno memorabile il weekend di Pasqua.

Articoli correlati

Commenti