IN Roma

Gong! di Giovanni Battista Origo
Cinema
0

Gong! di Giovanni Battista Origo

Roma Tre Film Festival omaggia il corto premiato all'ultimo Cortinametraggio

Selezionato tra i finalisti per il Roma Tre Film Festival svoltosi la scorsa settimana e vincitore del premio del pubblico, Gong! di Giovanni Battista Origo, la storia di Luigi ed Elsa, coppia di sessantenni della borghesia romana colta, istruiti e costantemente presenti agli eventi più mondani. Una sera Elsa, rientrando a casa, propone al marito di andare a uno spettacolo teatrale d'avanguardia che sta per iniziare, ma riceve come risposta un categorico rifiuto. Ne nasce una discussione dai toni surreali, che sgretola a poco a poco le fragili basi di un'esistenza fatta di chiacchiere vuote e che finisce per incentrarsi sulle ambizioni del loro unico figlio, da tutti soprannominato Jimmy. Peccato però che non riescano a ricordare il suo vero nome.

Gong! ha ottenuto il Premiere Film Award all’ultimo Cortinametraggio, il suo corto è stato infatti, in programma dal 7 al 13 maggio. Dopo il film corale In bici senza sella e i cortometraggi La notte del professore e La Premiata Compagnia Mastrosimone (attualmente in distribuzione), Origo firma un’ironica critica a una certa classe sociale condita da un umorismo a tratti paradossale. Il suo corto, girato in bianco e nero interamente in piano-sequenza, può contare sulla forza di tre interpreti eccezionali come Antonio Catania, Benedetta Buccellato e Marco Bonadei, che danno vita a questa “allegra” famigliola.

Spiega Origo: «Sono stato estremamente felice di poter presentare il mio ultimo lavoro anche in un evento come il Roma Tre Film Festival, proprio nella mia città natale – afferma il regista romano – Specie dopo aver ricevuto un riconoscimento da parte di una casa di distribuzione così prestigiosa: parlo della Premiere Film, che si occuperà adesso di distribuire il mio cortometraggio».

Vedi tutte le news di Cinema

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti