IN Roma

Eventi

Vedi Tutte
Eventi

Surf Expo, tutti a Santa Severa

Surf Expo, tutti a Santa Severa

La diciannovesima edizione della kermesse tra balli, onde, spettacoli e protagonisti nella splendida spiaggia con il Castello sullo sfondo

Sullo stesso argomento

 

venerdì 21 luglio 2017 15:08

Potrebbe essere una delle edizioni più entusiasmanti di sempre visto il parterre dei protagonisti e le manifestazioni in programma. Al Castello di Santa Severa torna dal 21 al 23 luglio, puntuale come ogni grande onda che si rispetti, la 19ª edizione di Italia Surf Expo, il più grande evento di surf e di boardsports del nostro Paese a ingresso gratuito. L’evento è ormai diventato un appuntamento fisso dell’estate romana con giornate piene di appuntamenti dal mattino fino a notte fonda. Adrenalina, divertimento, gare avranno come cornice lo splendido Castello di Santa Severa. Il mattatore sarà, come sempre, Gigi Gas, famosissimo speaker di action sport che quest’anno avrà un partner d’eccezione come Riccardo Santori. La Regione Lazio, come ogni anno, patrocinerà l’evento e sarà presente per tutto il weekend con uno stand informativo per promuovere il territorio. Presenti anche il Comune di Santa Marinella e la Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard. L’evento partirà alla grandissima con un party esclusivo venerdì 21 luglio: ItalianWaves, presentato da Lamborghini e organizzato da Surf Expo in collaborazione con Art Bonus - Regione Lazio. Assolutamente da non perdere la premiére di “Shredding Monster”, in programma sabato 22 luglio: uno spettacolare documentario realizzato da Olympic Channel che racconta le imprese dei gladiatori delle onde giganti a Nazaré (in Portogallo), il più imponente spot divenuto celebre per le sue Big Waves, scoperte dal recordman Garret McNamara, capaci di superare i 20 metri di altezza e realizzare misure da Guinness dei primati. Il lungometraggio sarà un’anteprima assoluta per l’Italia e vedrà tra i protagonisti non solo il nostro Alessandro Marcianò ma anche il britannico Andrew Cotton e il portoghese Hugo Vau, vere icone mondiali del Big Wave Riding per la prima volta presenti al Surf Expo. 

Le competizioni, come sempre, rappresentano il fiore all’occhiello e il momento più atteso dagli appassionati: anche quest’anno, tra le altre, il Surf Expo ospiterà la prova finale del circuito SUP con il Campionato Nazionale Sup/Fiswn che vedrà protagonisti i migliori atleti del panorama italiano, uno su tutti Leonard Nika “cresciuto” surfisticamente al Surf Expo e che ha raggiunto importanti risultati a livello internazionale. Lo spettacolo sarà garantito anche dal Bikini Fashion Show by Roxy, Adalù e Triboard, coordinato dalla travel blogger Valeria Ciravegna, con sfilate per presentare i marchi di tendenza dell’estate, mentre la notte a farla da padrona saranno i celebri Beach Party. Tre serate imperdibili a partire dal venerdì, poi il Dimensione Suono Roma Party del sabato e la festa di chiusura della domenica. Il villaggio vedrà molti espositori e artigiani provenienti da tutta la penisola con tante novità oltre ad artisti come il pittore/ scultore sardo Vincenzo Ganadu. Una delle novità più attese saranno i “food truck”. Saranno presenti, come sempre, diverse associazioni legate al mondo della tavola: Seashepard, Surf4children, la We Stand We surf e la F.I.S.A a cui è affidata, anche quest’anno, la sicurezza in mare. Sempre presenti importanti marchi di abbigliamento a partire da Cisalfa che realizzerà la t-shirt simbolo dell’evento. Tornerà Decathlon che offrirà al pubblico la possibilità di acquistare tavole da surf, canoe e tantissimi altri prodotti per il mare. Ritorno in grande stile per il prestigioso marchio del settore Quiksilver & Roxy che, in collaborazione con la Wild Zone Surf Tribe, si è fatta promotrice della Scuola Surf gratuita aperta a tutti, dai bimbi dai 7 anni fino agli adulti. Infine non poteva certo mancare tra i protagonisti il marchio Red Bull: da tantissimi anni al fianco di Italia Surf Expo.

Articoli correlati

Commenti