IN Roma

La Festa della Musica invade Roma
Eventi
0

La Festa della Musica invade Roma

Una giornata, quella di domani, interamente dedicata alle note e alle melodie. Ci sono poche regole da rispettare: cantare, suonare e divertirsi ovunque ci si trovi

Torna la musica, e torna in ogni parte della città. Una giornata di festa, quella di domani dalle 16 fino alle 24, per divertirsi come ogni anno con la Festa della Musica. Dovunque ci si trovi, all'aperto o al chiuso, la musica può raggiuncerci e trascinarci nel vortice delle note e delle melodie. Chiunque può cantare, suonare o semplicemente buttarsi nella mischia e partecipare ai festeggiamenti: non c'è bisogno di essere professionisti ma basta amare la musica e volersi divertire. Non a caso questa festa nasce per suonare, in pubblico e per il pubblico, per coinvolgere cittadini e turisti, per le strade e le vie di Roma. Insomma, un evento che ha come scopo la partecipazione e l'aggregazione. Quest'anno poi la Festa della Musica omaggia il grande Edoardo Vianello che domani sera, 21 giugno, alle 21.21 inviterà tutti a cantare: l'artista si esibirà da un battello sul Tevere che all’orario stabilito si troverà all’altezza di Ponte Garibaldi. Uno spettacolo nello spettacolo, che sarebbe un vero peccato perdere. Come sempre, l'invito è cantare, suonare e divertirsi in qualunque luogo, per condividere una serata di allegria con gli amici o anche con chi non si conosce, con la musica che accompagna proprio tutti. 

Vedi tutte le news di Eventi

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti