IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

Marino in festa con il cioccolato

Marino in festa con il cioccolato

Da oggi a domenica 9 arriva la quinta edizione di Roma Chocolate in Tour. Quest'anno la novità è la Ciokofabbrica, la prima e unica fabbrica itinerante in Europa

Sullo stesso argomento

 

venerdì 7 ottobre 2016 12:44

Dopo un weekend trascorso con il più tradizionale degli appuntamenti Marino cambia veste, e da oggi fino a domenica 9 ottobre tra le vie del centro storico tra corso Trieste e piazza San Barnaba al posto del vino è pronto a scorrere tanto cioccolato. Infatti questo fine settimana torna Roma Chocolate in Tour, la Festa del Cioccolato, giunta alla sua quinta edizione.
Tre giorni in cui gli amanti del cioccolato potranno perdersi in degustazioni pregevoli grazie alle creazioni dei migliori maestri cioccolatieri del Paese. Tutte le prelibatezze saranno realizzate con pregiatissimo cacao la cui lavorazione quest’anno è protagonista della Festa. Infatti verrà presentata «con grande orgoglio», come afferma la presidente di Roma Chocolate, Alessandra Morgante, la “Ciokofabbrica”, aperta gratuitamente a tutti i visitatori, presentiamo «l’unica fabbrica di cioccolato itinerante in Europa capace di eseguire, nonostante le ridotte dimensioni, l'intero processo di lavorazione del cioccolato». «Anche quest’anno», ha aggiunto, «siamo riusciti a organizzare una manifestazione unica nel suo genere e per questo voglio ringraziare il Comune di Marino e i tanti produttori e artigiani che ogni anno offrono ai nostri ospiti gustosissime degustazioni, tutte rigorosamente preparate a base di luculliano cioccolato».
Si tratta di un laboratorio in grado di realizzare il processo di trasformazione del cioccolato grazie al lavoro di macchinari unici nel loro genere. In questo modo durante i tre giorni si potrà assistere a tutta la filiera produttiva dell’ “oro nero”: dalla tostatura della fava di cacao, alla frantumazione e decorticazione, fino ad arrivare alla nascita della granella di cacao che verrà raffinata e amalgamata con burro di cacao, zucchero e vaniglia, cioccolato fondente e latte per dare vita a una gustosissima pasta di cioccolato che tutti i presenti potranno degustare. Per le scuole sono previsti anche dei corsi didattici nei quali verrà illustrato più nel dettaglio il processo di trasformazione del cioccolato e soprattutto durante i quali gli studenti potranno giocare e lavorare la loro personale tavoletta di cioccolato.
Per i più esperti invece l’appuntamento da non perdere è quello di sabato pomeriggio alle 17 con Federico Prodon. Infatti come al solito l’artista pasticciere realizzerà davanti a tutti i presenti uno dei suoi pezzi pregiati: la “Tartelletta alla crema di marroni e cioccolato fondente, con gruè di cacao”.





Articoli correlati

Commenti