IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

Olio e vino: ecco il weekend del gusto

Olio e vino: ecco il weekend del gusto

A Gallese e Vignanello, in Tuscia, e a Monteleone Sabino, in provincia di Rieti, gli appuntamenti enogastronomici da non perder

Sullo stesso argomento

 

venerdì 17 novembre 2017 11:22

Olio e vino sono ancora i protagonisti del weekend enogastronomico del Lazio soprattutto nel reatino e in Tuscia. Olio extravergine d’oliva e vino locale sono il cuore pulsante del fine settimana di Gallese. Le Giornate dell’Olio e del Vino, il 18 e 19 novembre, saranno un viaggio alla scoperta dei prodotti della Tuscia, anche attraverso conferenze e workshop dedicati, l’occasione per vivere un weekend all’insegna del gusto e, perché no, della cultura: artigianato, mostre d’arte e visite guidate completano l’offerta per una perfetta gita fuori porta. Inoltre, nella giornata di domenica 19 novembre è inserita l’ultima tappa stagionale di Walk in Tuscia, il circuito di camminate sportive che permette di godere appieno delle bellezze paesaggistiche e archeologiche di questo territorio ricco di storia, tutto da scoprire. 
Vignanello (sempre in Tuscia), dopo lo straordinario successo dello scorso fine settimana, si prepara ad ospitare l'ultimo weekend dedicato ai sapori tradizionali con la Sagra dell'olio e del vino novello. La festa, da poco diventata maggiorenne, propone degustazioni guidate e percorsi del gusto che passeranno tra gli scorci più suggestivi del borgo medievale vignanellese gli uliveti e le cantine. «Nonostante la produzione scarsa per via dell’estate torrida e la siccità – afferma Alessandro Serafini, presidente del Consiglio di Amministrazione della società agricola e società cooperativa Viticoltori dei Colli Cimini – quest’anno da un punto di vista qualitativo il vino è superiore», un motivo in più per non mancare!

Invece a Monteleone Sabino, torna l’appuntamento con la Sagra della Bruschetta. Nel piccolo comune in provincia di Rieti l’olio extravergine d’oliva è tra i prodotti più rinomati e apprezzati d’Italia. Per gustarlo al meglio c’è solo un modo: la bruschetta. Ed ecco allora che a Monteleone Sabino domenica 19 torna puntuale l’appuntamento con l’edizione numero 22 della Sagra della Bruschetta. Durante la giornata sarà possibile degustare il nuovo olio, conoscerne la lavorazione e acquistarlo direttamente dai produttori; gustare i piatti tipici locali insieme l vino novello il tutto aspettando il momento clou della sagra: la sfilata del filone di pane lungo 20 metri con la distribuzione gratuita delle bruschette. E anche in questa edizione troverà spazio il Concorso “Oliviferaque Mutusca – L’Oro verde di Trebula Mutuesca”, che premierà l’olio migliore della manifestazione.

Articoli correlati

Commenti