IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

A Roma le eccellenze vitivinicole e culinarie di Winehunter

A Roma le eccellenze vitivinicole e culinarie di Winehunter

Niko Sinisgalli e Massimo Viglietti gli chef di punta della manifestazione all'Acquario Romano sabato 2 e domenica 3 dicembre

Sullo stesso argomento

 

giovedì 30 novembre 2017 16:51

Lo chef scultore del Ristorante Tazio, Niko Sinisgalli, e lo chef stellato di Enoteca al Parlamento Massimo Viglietti saranno i protagonisti della seconda edizione romana di Winehunter, evento dedicato al mondo del vino che si terrà sabato 2 e domenica 3 dicembre all’Acquario Romano.

Oltre sessanta aziende vitivinicole da tutt’Italia parteciperanno alla manifestazione, che già ha avuto luogo a Merano (BZ) tra il 10 e il 14 novembre. Winehunter è pensata non solo per gli addetti ai lavori ma anche per gli appassionati del buon vino, soprattutto quello Made in Italy. Helmuth Köcher, presidente di Merano WineFestival, ha voluto fortemente riportare a Roma il suo evento proponendo le migliori cantine italiane premiate a Merano. Il tema di questa edizione sarà la tavola di Natale, in una fusione tra cucina e vini d’eccellenza.

Niko Sinisgalli è stato definito “chef scultore” perché i suoi piatti che sono vere e proprie opere d'arte in verticale. Con le sue ricette ha entusiasmato attori e personaggi noti tra cui Richard Gere, Sofia Loren e il Dalai Lama. Allo show cooking presenterà un piatto da poter replicare sulle tavole natalizie come il risotto con curry, polpettine di maiale e mele. Spazio anche alla “Cinegustologia”: Marco Lombardi racconterà Massimo Viglietti come fosse Jim Jarmusch, associando due suoi piatti a due suoi film. Lo chef stellato di Enoteca al Parlamento è attore di una cucina dallo stile pacato, raffinato ed elegante.  

Per maggiori informazioni:
www.winehunter.it

Articoli correlati

Commenti