IN Roma

Mixed zone

Vedi Tutte
Mixed zone

Agrumi per combattere la demenza

Agrumi per combattere la demenza

Arriva dal Giappone, dall'università di Tohoku, la ricerca che racconta come un consumo quotidiano di arance, pompelmi, limoni e lime ridurrebbe del 15% il rischio della malattia

Sullo stesso argomento

 

martedì 19 settembre 2017 13:25

Un’arancia al giorno... Lo storico proverbio potrebbe essere ribaltato: secondo uno studio giapponese, il consumo di agrumi manterrebbe “giovane” il cervello e aiuterebbe a combattere la demenza senile, a prevenirla o ritardarla. Sì esatto un consumo quotidiano di agrumi quindi arance, pompelmi, limoni e lime, aiuterebbe a diminuire il rischio di demenza fino quasi al 15%. I dati arrivano dall’università del Tohoku e coinvolgono 13mila over 65. I risultati della ricerca sono stati poi pubblicati sulla rivista British Journal of Nutrition. Gli studiosi spiegano che i benefici arrivano dai flanvonoidi, sostanze che sono presenti in grandi quantità all’interno degli agrumi. Tali sostanze oltretutto hanno un potere antiossidante e antinfiammatorie. La patologia è complessa e i dati raccolti sono puramente statistici, ma resta comunque un indizio importante, e i benefici degli antiossidanti sono innegabili.

Articoli correlati

Commenti