IN Roma

Mixed zone

Vedi Tutte
Mixed zone

Musica allegra per pensare fuori dagli schemi

Musica allegra per pensare fuori dagli schemi

Una ricerca pubblicata su PLOS One racconta come alcuni generi musicali possano stimolare la creatività e la brillantezza

Sullo stesso argomento

 

martedì 10 ottobre 2017 11:18

Siete a corte di ispirazione? Avete poche idee? La soluzione è più semplice del previsto: ascoltare musica allegra. Questo ulteriore tassello sui benefici della musica per il corpo e per la mente derivanti dalla musica arriva da uno studio pubblicato su PLOS One. Spesso si sono fatte ricerche sulla musica e sui suoi benefici ma raramente si è studiato quali generi abbiano un migliore impatto sulla creatività. Ecco allora che due ricercatori delle Università di Radboud (in Olanda) e della University of Technology Sydney (Australia) hanno coinvolto 155 partecipanti per cercare di dare una risposta a questa domanda. L’esito della ricerca ha messo in evidenza che brani a "impatto positivo" facilitano l'emergere di soluzioni innovative e agiscono sulla creatività molto meglio di un sottofondo quieto e sommesso. A questo tipo di soluzione i ricercatori ci sono arrivati dopo aver condotto esperimenti sui partecipanti, dividendoli in gruppi e sottoponendoli all’ascolto di diversi generi musicali. Durante l’ascolto i partecipanti sono poi stati sottoposti ad alcuni test cognitivi che implicavano la risoluzione di problemi. I ricercatori hanno osservato che armonie positive e musica allegra sono in grado di stimolare la creatività e il pensiero divergente. Per una maggiore produttività e soluzioni originali ai problemi, via libera allora alle cuffie anche sul posto di lavoro


Articoli correlati

Commenti