IN Roma

Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

Ricordando Lucio Dalla e la sua passione per lo sport

Ricordando Lucio Dalla e la sua passione per lo sport
© EPA

Grande tifoso del Bologna e del basket, scopriamo nel giorno del suo compleanno, le curiosità e gli aneddoti che legarono il cantautore allo sport

Sullo stesso argomento

 

venerdì 4 marzo 2016 13:04

Eclettico, curioso, alla costante ricerca di nuovi stimoli e orizzonti, Lucio Dalla lo vogliamo ricordare oggi 4 marzo, nel giorno del suo compleanno a quattro anni dalla scomparsa, non solo per la copiosa produzione musicale che ci ha lasciato, dal jazz fino a toccare i confini dell’opera lirica, ma anche per la sua passione, forse poco conosciuta per lo sport

Grande tifoso del Bologna e amante della pallacanestro non perdeva mai un incontro. «Sono il più grande playmaker di sempre, ma mi frega l'altezza» diceva scherzando a proposito del basket e addirittura costruiva con grande cura il calendario dei propri concerti per far coincidere ogni tappa con una gara fuori casa della Virtus Bologna.

Nel 2008 compose l’inno per gli azzurri ai Giochi Olimpici e nell'album “Luna Matana” inserì la traccia “Baggio Baggio”, dedicata al campione vicentino, giocatore del Bologna nella stagione 1997/1998, di cui il cantante era grande fan. 

Un giorno notò un imbianchino che gli assomigliava e lo assunse come sosia. Lo mandò a dei pranzi ufficiali, e una volta anche al Festivalbar e all’Arena di Verona per non perdersi una partita di basket della Virtus. In cambio, per un giorno, andò lui a lavorare al posto dell'imbianchino.

Un debole ce l'aveva anche per i motori, soprattutto per le auto sportive. Possedeva una Porsche 911 Carrera ed era un appassionato della Mille Miglia. Vi partecipò per ben tre volte attraversando le strade e i percorsi che risuonano nell’omonima canzone. Non a caso dedicò alcuni dei suoi pezzi a grandi personalità del mondo automobilistico come Tazio Nuvolari o Ayrton Senna. Proprio il pezzo dedicato al pilota italiano, intitolato "Nuvolari", è stato anche colonna sonora dello spot pubblicitario della Alfa Romeo dal 2007 al 2009.

Articoli correlati

Commenti