Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

The best of Gigi Proietti all'Auditorium

The best of Gigi Proietti all'Auditorium
© ANSA

Dopo le repliche della scorsa settimana torna ancora una volta Cavalli di battaglia, lo spettacolo che scava nel profondo del repertorio dell'artista romano

Sullo stesso argomento

 

venerdì 7 ottobre 2016 14:04

Uno spettacolo che non passa e non passerà mai di moda. Uno spettacolo che racchiude in una sera tutto il meglio di uno dei più grandi artisti di tutta Italia, in una città che lo ha cresciuto, lo ha sempre apprezzato e lui con grande amore ha sempre ricambiato. Domani, 8 ottobre, all’Auditorium Parco della Musica, nella Sala Santa Cecilia, torna ancora una volta Gigi Porietti con Cavalli di Battaglia. Sedici repliche sempre sold out da quando circa un anno e mezzo fa aveva inaugurato l’edizione di Luglio Suona Bene 2015 dando inizio ad uno straordinario filone di successi.
Quella di domani sera sarà la terza replica nel mese di ottobre. Le prime due, andate in scena sabato 1° e domenica 2 ottobre, hanno regalato al pubblico, come al solito, una serata indimenticabile. Ma gli appuntamenti con il Maestro Proietti non finiscono domani sera, infatti è previsto un ultimo appuntamento con Cavalli di Battaglia per il 23 ottobre, sempre all’Auditorium.
Tornado allo spettacolo Cavalli di Battaglia non è altro che un excursus all’interno dell’immenso repertorio di Gigi Proietti: popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, umano, multiculturale. Una varietà di generi che ne ha caratterizzato il successo in ogni angolo del Paese e che da sempre rappresenta la peculiarità dei suoi spettacoli. Sul palco sarà accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretta come al solito da Mario Vicari, da un corpo di ballo, da Marco Simeoli e Claudio Pallottini, due grandi attori emersi nel suo Laboratorio che ormai da diversi anni è fucina di talenti. A concludere il cast ci saranno anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell’artista, anche loro pronte a sorprendere il pubblico con le loro vocalità e la loro vis comica, sicuramente ereditata da papà Gigi.


Articoli correlati

Commenti