Juniorclub 2017

JuniorClub

Vedi Tutte
JuniorClub

Touschek-G. Di Vittorio, che show

Touschek-G. Di Vittorio, che show

Il nostro giornalista per un giorno ci racconta la prima partita del girone 5 categoria Allievi vinta 2-1 dai ragazzi di Bombardini

Sullo stesso argomento

 di Andrea Zonta

lunedì 19 marzo 2018 15:00

Il giorno 6 febbraio 2018, sul campo del Wellnes Town di Roma si è svolto il primo match del girone che vede coinvolte le squadre del liceo scientifico Bruno Touschek, Istituto Tecnico G. Di Vittorio e IIS Salvini; partecipati al torneo Junior Club 2018. Alle 10:40 l’arbitro decreta l’inizio della partita. Il Touchek e l’istituto G. Di Vittorio si posizionano in campo rispettivamente con un  4-4-2 - tramutato poi in 4-3-3 nel corso del secondo tempo - e un 4-3-3 con gli esterni d’attacco che, soprattutto durante i primi minuti, hanno dato molto filo da torcere alla difesa del Touschek che si dimostra solida nei primi tentativi di incursione.  Causa di un centrocampo poco folto e di una colossale difficoltà nell’impostare l’azione attraverso rilanci del portiere o fraseggio dalla difesa, il Touchek è obbligato a sfruttare le ripartenze delle veloci ali; proprio grazie ad una ripartenza arriva la prima occasione della partita, guidata dal numero 10 del Touschek che accentrandosi tira da fuori: il tiro diventa pericoloso quando, anche a causa del campo di terra, rimbalza a terra davanti al portiere che è costretto a respingere goffamente. Quando la partita sembra addormentata a centrocampo, la squadra del G. Di Vittorio sfrutta un’occasione da calcio d’angolo al 19’ del primo tempo, il numero 9 sfrutta tutti i suoi centimetri e impatta il pallone schiacciandolo a terra verso il primo palo. Il G. Di Vittorio dimostra la supremazia a centrocampo costringendo con un estenuante giro palla il Touchek a rintanarsi nella propria metà campo. Al 32’ del primo tempo avviene il secondo brivido per la difesa della squadra in svantaggio, a causa di una punizione al limite dell’area, calciata malamente dal numero 7; ma proprio nella rimessa in campo dal portiere sbagliata avviene un'altra occasione per il G. Di Vittorio. Cross del numero 10 a rientrare verso l’esterno offensivo di destra che al volo da posizione defilata conclude in porta sul palo del portiere attento che in due tempi blocca la conclusione. Il secondo tempo si apre con due cambi da parte del Touschek: escono i numeri 11 e 5 ed entrano i numeri 13 e 14. La difficoltà a centrocampo si fa sempre più pesante, tanto che i numeri 7 e  9 riescono ad orchestrare due occasioni deliziose per la punta, il numero  8. Dopo uno scambio sulla fascia laterale di sinistra il 9 inventa un pallonetto per la punta che si trova a tu per tu col portiere ma schiaccia troppo la conclusione che lentamente rimbalza verso la porta, il portiere preso in contropiede smanaccia e con un po’ di difficoltà riesce a fermare la corsa della palla. La seconda occasione porta il 2-0 in favore del G. Di Vittorio siglato dal numero 8 che raccoglie un pallone vagante a limite dell’area calciandolo con molta potenza appena sotto la traversa. La situazione a centrocampo del Touchek diventa paradossale, infatti non riuscendo a fornire palloni ad un attacco (troppo statico per di più), le occasione targate Touchek nella prima mezz’ora del primo tempo sono dozzinali, solo al 20’ il numero 14 tenta un incursione da solista tirando da fuori senza il successo sperato. Al 28’ da calcio d’angolo si sviluppa un’azione interessante per il G Di Vittorio prima dell’assalto finale del Touschek che acquista fiducia dopo un rigore concesso dall’arbitro al 33’; molto dubbia la decisione dell’arbitro in quanto sembrava che il giocatore fosse fuori dal rettangolo dell’area. Il numero  11 realizza dal dischetto w suona la carica per la rimonta. Gli ultimi 10 minuti della partita sono un totale assedio da parte del Toushek, e la difesa organizzata del G. Di Vittorio era in condizioni critiche anche se aveva retto per tutti i 70 minuti precedenti, nonostante ciò il muro riversatosi in difesa ha funzionato, riuscendo nel proprio intento. Troppo leziose a volte le manovre finali del Touchek che sono sempre state pericolose ma mai incisive. 

Risultato finale: Liceo Scientifico Bruno Touchek-Istituto Tecnico G. Di Vittorio 1-2. Voto partita: 7, nonostante alcuni momenti morti in cui le squadre cercavano di studiarsi ma gli ultimi 10 minuti sono  valsi in sostanza lo spettacolo del match.

Articoli correlati

Commenti