Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moto

Vedi Tutte
Moto

Moto3, Di Giannantonio: «Martin è il primo da battere»

Moto3, Di Giannantonio: «Martin è il primo da battere»
© ANSA

Il pilota riconfermato del team Del Conca Gresini in Moto3 punta al cambio di cilindrata

Sullo stesso argomento

 

giovedì 18 gennaio 2018 15:43

ROMA - «È il mio compagno di squadra, ma come tutti i compagni di squadra è il primo da battere. In pista va veramente forte, è uno “da scorticare’” in questa stagione sarà un rivale di quelli tosti». Non ha peli sulla lingua Fabio Di Giannantonio, pilota riconfermato del team Del Conca Gresini in Moto3, parlando del suo collega di team, Jorge Martin, per molti uno dei pretendenti alla vittoria finale. In una lunga intervista a MotoGp.com, il Diggia ha infatti promesso di «migliorare i miei risultati. Fare meglio in tutti i GP. Cercherò di interpretare delle belle gare, stare vicino al podio se non salirci; poi alla fine faremo i conti».

SALTO DI CATEGORIA - Insomma vuole fare meglio dell'anno scorso, dopo un podio nel 2015, tre nel 2016 e cinque nel 2017. Una progressione che lo porta a dire che il «sogno è salire di categoria. Però voglio cercare di meritarmelo questo salto. Spero di fare veramente bene in questo 2018 per poter puntare al passaggio di classe». Per farlo avrà a disposizione una nuova Honda che però non ha ancora provato. Mentre sembrano invece alle spalle i problemi fisici che lo hanno un po' penalizzato soprattutto all'inizio della scorsa stagione: lo scorso dicembre si è infatti sottoposto ad una operazione per rimuovere la placca alla clavicola, fissata dopo l’infortunio della stagione passata e ora è pronto per i primi test.

Tutto sul MOTOGP

Tutto su MOTO3

Articoli correlati

Commenti