MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp Usa, Rossi: «Ad Austin per il podio»

MotoGp Usa, Rossi: «Ad Austin per il podio»
© Xinhua

Il Dottore cerca il piazzamento di prestigio in una gara per lui tradizionalmente poco favorevole

Sullo stesso argomento

 

giovedì 20 aprile 2017 19:34

AUSTIN - «I test invernali non sono stati fantastici per me, ho sofferto nelle prove dei primi due Gp, ma ho fatto due buone gare con buoni punti». Valentino Rossi fa un primo bilancio del suo inizio di stagione guardando al Gp degli Usa su un circuito, quello di Austin in Texas, che il pilota pesarese della Yamaha non ama particolarmente. «Mi aspettavo poi di essere più forte in Argentina dopo il Qatar anche nelle prove - aggiunge Rossi - ma non è successo. Questa è una pista molto particolare e difficile, ci sono molte curve , è molto esigente con le gomme».

A CACCIA DI MARQUEZ Poi Rossi parla del suo rivale numero uno, Marc Marquez, che ha cominciato male la stagione: «Marc è sempre molto forte su questa pista, ma dobbiamo concentrarci su noi stessi. Da parte mia questa pista non è fantastica, l'anno scorso qui sono caduto. Sarei soddisfatto anche di un podio prima di tornare in Europa, sarà importante portare a casa dei punti».

VIÑALES Dopo aver vinto le prime due gare della stagione Maverick Vinales punta ad ottenere anche la terza nel Gp degli Usa: «Ovvio che punteremo ad ottenere il massimo dei punti possibile. Sono fiducioso, sono sempre andato molto bene qui. Abbiamo dei punti di forza e cercheremo di dare il 100% per sfruttarli al massimo in gara». Il pilota spagnolo della Yamaha poi parla del tracciato: «Per me è una buona pista perché si adatta alla nostra moto e quindi potremo fare bene. Credo che fondamentali saranno gli ultimi 10 giri. Dovremo cercare di imporre il nostro ritmo, dando il 100% potremo lottare per la vittoria. La moto funziona, siamo in un buon momento, potremo lottare con Marquez che è il pericolo numero uno». Quando gli viene chiesto se ha cambiato modo di vivere adesso che è in testa al Mondiale: «Io lavoro sempre sodo. Vivo di più per le moto, per cercare di essere più forte in gara. In pista e ai box. Dovremo cercare di spingere da subito, prestando attenzione al finale».

Classifica MotoGp

Articoli correlati

Commenti