Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Yamaha, Rossi: «Austria dura per noi ma la moto è migliorata»
© Alessandro Giberti Ph
MotoGp
0

MotoGp Yamaha, Rossi: «Austria dura per noi ma la moto è migliorata»

Questo weekend al Red Bull Ring potrebbe essere per il Dottore una buona occasione per accorciare le distanze rispetto a Marc Marquez

ROMA – Senza aver mai vinto una gara, Valentino Rossi si ritrova secondo in classifica, con 49 punti di distacco da Marc Marquez. Questo weekend al Red Bull Ring potrebbe essere quindi una buona occasione per accorciare le distanze. Anche se a Spielberg le Yamaha sono sempre state un po' in difficoltà. «Il circuito del Gran Premio d'Austria – ha detto il Dottore - non è mai stato benevolo con noi, non si può dire che sia il nostro preferito, e anche l'anno scorso abbiamo sofferto molto. Tuttavia la moto di quest'anno è migliorata e quindi cercheremo di fare un buon weekend e, se possibile, di lottare per il podio. Faremo del nostro meglio».

VINALES Per Maverick Viñales potrebbe essere, invece, il momento del riscatto dopo la rovinosa caduta in Repubblica Ceca: «Brno è stato un week end da dimenticare, non vedo l'ora di correre in Austria e ci arrivo dopo aver saltato i test sulla pista ceca perché dovevo riposarmi dopo l'incidente: peccato, avevo alcune cose da provare per l'accelerazione, aspetto fondamentale per Zeltweg. Tuttavia, sappiamo di dover continuare a fare punti per stare almeno nella top-3 del campionato e avere la possibilità di vincerlo. L'anno scorso in Austria la gara non è stata buona per noi, abbiamo ottenuto un 6° e 7° posto, e spero che quest'anno possa arrivare un risultato migliore».

 CLASSIFICHE

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti