SBK

Vedi Tutte
SBK

Superbike Aragon, Melandri: «Il terzo posto va bene, ma non è quello che volevo»

Superbike Aragon, Melandri: «Il terzo posto va bene, ma non è quello che volevo»
© EPA

Deluso l'italiano, ma raggiante il gallese dopo la vittoria in Gara 2

Sullo stesso argomento

 

lunedì 16 aprile 2018 09:18

ALCANIZ – Umori opposti nel box del Team Aruba Ducati al termine del weekend di Aragon, soprattutto dopo Gara 2. Nonstante il buon risultato di entrambi i piloti, se da una parte Chaz Davies è raggiante per la vittoria, Marco Melandri non si accontenta del podio. Il gallese ha ammesso «Il numero 7 mi ha portato fortuna, ma dobbiamo continuare a lavorare. Partivamo dall’ottava posizione della griglia, tre posti avanti rispetto a sabato, sapevo che potevo spingere nei primi giri. Ma non avevo il feeling che mi aspettavo, abbiamo usato le gomme più morbide e mi aspettavo di stare sui binari. Sono stato paziente e ho provato a non forzare, mi sono messo in una buona posizione e ho osservato come procedeva la gara, quindi sono contento».

POCO CONTROLLO Quasi rassegnato il suo compagno di box Marco Melandri alle prese con problemi di gestione della sua Panigale: «È frustrante quando hai la velocità per lottare per la vittoria ma non puoi fare il passo. Ogni volta che provavo a passare, la moto era instabile e sono quasi caduto quando ho provato a passare Jonny in scia. Ho perso il freno posteriore negli ultimi giri e sono quasi caduto in curva 3. È stato difficile concludere il giro, ma fortunatamente era l’ultimo. Il terzo posto va bene, ma non è quello che volevo in realtà».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Articoli correlati

Commenti