Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Superbike Italia, Rea: «Bello eguagliare Fogarty»
© LAPRESSE
SBK
0

Superbike Italia, Rea: «Bello eguagliare Fogarty»

Il pilota nord irlandese si augura di poter superare il record nel round di casa

IMOLA – Jonathan Rea è ormai nella storia della Superbike. Il pilota nord irlandese della Kawasaki ha raggiunto a 59 vittorie nel campionato delle derivate di serie un mito come Carl Fogarty. Rea sul circuito di Imola ha centrato una fantastica doppietta. In gara 1 ha dominato, mentre in gara 2 l'ha spuntata dopo un bel duello con Chaz Davies. «All'iniizo ero nervoso, la partenza non è andata bene e sono stato chiuso alla prima curva. Poi ho fatto tanti sorpassi, sono stato aggressivo e questa è stata la chiave». Ha commentato così la gara il Campione del Mondo ai microfoni di Sportmediaset.

KING CARL «Sono stato dietro a Davies, che era molto veloce, e l’ho guardato un po', poi ho spinto al 100% negli ultimi giri e sono riuscito a portare a casa una vittoria, anche tutto sommato comoda. Decisamente un passo avanti rispetto al 2017 in un circuito non facile per noi. È strepitoso». Sul record raggiunto il pilota Kawasaki ha aggiunto: «Spero di ottenere ancora più vittorie nella stagione. Già eguagliare Fogarty, che resta il più grande di tutti i tempi, è bello. Ma sarebbe bello superarlo al mio round di casa. Lui comunque resterà sempre un punto di riferimento di questo sport».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di SBK

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti