Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Motori

Vedi Tutte
Motori

Ford Mondeo Vignale: esperienza superiore

L'idea di lusso accessibile: interni chic, massaggi e pelle traspirante

 

Sullo stesso argomento

di Pasquale Di Santillo

venerdì 22 maggio 2015 16:56

Dici Vignale e pensi al passato glorioso di un marchio torinese. Ci aggiungi Ford Mondeo davanti e la somma si traduce in un’esperienza superiore. Di conoscenza, di acquisto, di guida. Gia?, la declinazione Vignale di Ford Mondeo, come quelle dei modelli che seguiranno, e? la nuova idea del lusso di Ford. Una sorta di mantra che recita Gaetano Thorel, vice presidente marketing di Ford Europa, il principale fautore del lancio di questo brand premium dal quale l’Ovale Blu non si aspetta volumi ma un altro passo avanti verso la qualita? reale e percepita del prodotto Ford.

TOP DI GAMMA - Tutto inserito in una strategia globale che impressiona con i lanci a raffica della nuova “semplice” Mondeo, dei restyling (riduttivo) di C-Max e S- Max, per non parlare della fantastica Mustang e delle visioni, impressionati di Focus RS e ST. Il percorso nuovo di Ford Mondeo Vignale ha scelto il palcoscenico giusto per avviare i primi passi: gli Internazionali di tennis al Foro Italico di Roma. Un’istantanea premium, un percorso nato da una riflessione figlia dei numeri: i clienti Ford amano il lusso, in Europa il 70% preferisce i modelli piu? equipaggiati, in Italia addirittura il 90% degli acquirenti Mondeo sceglie il top di gamma, la Titanium. Tra questi la Casa dell’Ovale blu andra? a pescare (saranno il 15% per Chianese, presidente e a.d. di Ford Italia), tutti pronti ad affrontare un’esperienza di acquisto esclusiva scegliendo i prodotti griffa-ti Vignale, ricchi, lussuosi e raffinati, senza perdere il connotato dell’accessibilita?. In attesa, si intende, di andare a togliere qualcosa alla concorrenza.

CHE ASSISTENZA - In effetti, proprio di esperienza superiore si tratta. Inizia dal contatto diretto con il “Vignale Relationship Manager”, nella lounge riservata negli esclusivi Ford store: sara? lui a gestire tutto dal primo incontro in poi. Si preoccupera? di personalizzare i servizi, come il ritiro e la consegna in occasione dei tagliandi e della manutenzione, organizzati in base alle esigenze del cliente presso il proprio domicilio, fino all’assistenza continua tramite il servizio Vignale OneCall, un call center disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dove un operatore “in carne ed ossa” rispondera? di persona per risolvere ogni necessita? del cliente. I modelli Vignale escono dalla fabbrica di Valencia, in Spagna, dove sono prodotti anche altri modelli Ford, ma non prima di aver subito oltre 100 ulteriori controlli in piu? rispetto agli standard operati su tutti gli altri modelli.

INTERNI ED ESTERNI - Se il design esterno, rispetto ad una Mondeo normale, mostra ritocchi importanti, dalla griglia a forma esagonale, ai profili delle fiancate, fino all’alluminio e alla cromatura che raggiunge i gruppi ottici posteriori con la scritta Vignale, l’esperienza diventa speciale appena si entra nell’abitacolo. Plancia in pelle di qualita? eccelsa cucita dagli stessi artigiani che lavorano su Bentley e Porsche, sedili in pelle ma traforata a doppio strato per consentire climatizzazione caldo-freddo a seconda della stagione e la funzione massaggio su entrambe i sedili, display e spazi super come i rivestimenti. Insomma, i 4.000 euro in piu? rispetto alla Mondeo Titanium, si parte da 41.250€ sono piu? che giustificati. In fondo basta scegliere l’esperienza giusta.

La più potente è la 2.0 Ecoboost a benzina da... 240 cv

LE DOTAZIONI E I PREZZI - La Mondeo e? il primo modello Ford col marchio Vignale. Arrivera? a luglio in Italia con carrozzeria berlina o Wagon con un listino da 41.750 euro per la 2.0 Hybrid 187 cv, per arrivare ai 44.750 per la 2.0 TDCI AWD 180 cv con trazione integrale. La piu? potente e? la 2.0 Ecoboost a benzina da 240 cv che costa 42.750 euro, mentre le piu? vendute a gasolio sono la 2.0 TDCI 180 cv a 42.750 euro e la 2.0 TDCI biturbo da 210 cv con 450 Nm di coppia a 44.250 euro. Per i modelli SW bisognera? aggiungere 1.000 euro. Tra i sistemi di assistenza alla guida, debutta in Europa il sistema di riduzione attiva dei rumori, per le versioni diesel, che genera frequenze opposte e annulla quelle prodotte dal motore. Poi c’e? la frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscImento dei pedon: rileva le persone davanti all’auto e frena automaticamente se il guidatore non reagisce.

Per Approfondire

Commenti