Corriere dello Sport

L'edizione digitale è su tablet e smartphone. Provala gratis

Speciale vacanze in moto

Vedi Tutte
Speciale vacanze in moto

Viaggi in moto: gli attrezzi fondamentali

Viaggi in moto: gli attrezzi fondamentali

Ecco di seguito un rapido elenco degli attrezzi e accessori da portarsi dietro durante una vacanza in moto

Sullo stesso argomento

di Federico Porrozzi

giovedì 30 luglio 2015 12:50

Durante un viaggio su due ruote può capitare di rimanere fermi per un qualsiasi guasto: dalla ruota a terra alla rottura della catena, fino ad un problema elettrico o una banale scivolata.
Lungi da noi portare sfortuna ma vogliamo darvi qualche consiglio utile sui materiali secondo noi fondamentali da portarsi dietro per non rischiare di dover chiamare l’assistenza stradale.

Importante portare con se un kit ripara gomme e una bomboletta per ingrassare la catena (che sarebbe meglio far comunque controllare dal meccanico di fiducia pochi giorni prima di partire). Sempre utili le fascette di plastica, un nastro adesivo e un nastro americano (telato). Il kit di cacciaviti a croce e a taglio non deve mancare, così come un set di chiavi a brugola (o torx, a seconda del modello della moto). 
Poi, mini-tronchesi, pinze, un po’ di fil di ferro, una bomboletta di svitol, una scatolina di bulloni e viti della tipologia e della misura di quelli presenti sulla moto ma anche un coltellino svizzero, una torcia elettrica (fondamentale per le eventuali riparazioni in notturna) e una buona scorta di salviette salva-mani (BigWipes ha presentato da poco la sua gamma completa di prodotti per la pulizia).
Per esperienze personali, ci sentiamo di consigliarvi anche una leva freno e una leva frizione di ricambio: la moto può scivolare anche a basse velocità in fase di parcheggio e uno dei componenti maggiormente soggetti alla rottura sono proprio le estremità poste sul manubrio. Senza contrappesi il viaggio può ripartire ma senza leve…

Buone vacanze!

 

Per Approfondire

Commenti