MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Mazda tra fiction e... Nobel per la Pace

Mazda tra fiction e... Nobel per la Pace
© LaPresse/Xinhua

Autunno ricco di impegni extra per la Casa giapponese, auto ufficiale del summit del Nobel per la Pace e del Roma Fiction Fest

Sullo stesso argomento

 F.C.

giovedì 12 novembre 2015 15:07

Un novembre a tutto gas per Mazda, tra Roma Fiction Fest e Nobel per la Pace. Dall'11 al 15 novembre, infatti, la Casa di Hiroshima è auto ufficiale del festival delle serie Tv che si tiene nella Capitale, giunto alla nona edizione. Nell’ambito delle molte iniziative che arricchiranno la Fiction Fest ci sarà anche – nella sezione Eventi Speciali – una serata targata Mazda con la proiezione in anteprima di una puntata del  nuovo programma del Gambero Rosso Channel 412 Sky, chiamato Golfinger, titolo dal “sapore” squisitamente cinematografico. La proiezione è prevista per domenica 15 Novembre alle 18h30 e sarà seguita da un party ad inviti; la serata –Red Passion Finger Night -- si svolgerà presso il Lago Store Roma Ripetta con lo Chef Andrea Golino e, coprotagonista del programma, la nuovissima MX5 che accompagnerà Golino nelle sue sortite per scoprire cibi genuini in giro per tutta l’Italia.

Mazda RX-Vision, prove di supercar

Da Roma a Barcellona, dalla fiction a tematiche ben più serie: il capoluogo catalano, dal 13 novembre sarà sede del Summit mondiale dei premi Nobel per la Pace, con la presenza di Mazda in qualitàdi leading Partner per il terzo anno consecutivo. “Affrontare il tema dei rifugiati. Raggiungere la pace nel mondo, questo il tema della tre giorni. Il vertice di quest'anno farà quindi incontrare i Premi Nobel per la pace con i rappresentanti delle organizzazioni di pace avallando internazionali e con altre personalità attive in questo settore per affrontare quello che è uno dei problemi più pressanti del 21° secolo.  

Mazda CX-9, il premium SUV debutta a Los Angeles

Tra i Premi Nobel presenti ci sarà il giornalista Yemeni e l’attivita per i diritti umani Tawakkol Karman, avvocato Iraniano, insieme ad un’altra attivista,  Shirin Ebadi, e ad Óscar Arias Sánchez, ex Presidente della Costa Rica. Si uniranno a loro i rappresentanti delle più importanti associazioni non governative come l’International Peace Bureau, l’International Physicians per la Prevenzione della Guerra Nucleare e l’Organizzazione Internazionale del Lavoro.  Oltre a supportare economicamente l’evento e a fornire una flotta di Mazda6, CX-3, CX-5 e MX-5 come vetture uffiali per il trasporto dei convenuti da e per l’Università di Barcellona ed il Palao de Congressos de Catalunya, la sede principale del summit, Mazda ancora una volta ha contribuito ad organizzare l’evento dal punto di vista logistico. E’ previsto anche per Venerdì pomeriggio al Mazda Space – lo spazio che ospita la maggior parte degli eventi organizzati dal Costruttore Giapponese – un workshop dal titolo “Modern Tools of Advocacy”.  

 

Per Approfondire

Commenti