Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

News motori

Vedi Tutte
News motori

BMW Serie 7: meno chili e meno consumi

BMW Serie 7: meno chili e meno consumi

Grazie ad un telaio alluminio-carbonio, la berlina tedesca pesa oltre 130 kg in meno rispetto alla versione precedente. E vanta un motore al top nei consumi 

 

Sullo stesso argomento

di Federico Porrozzi

lunedì 15 giugno 2015 15:09

BMW ha presentato agli addetti ai lavori la nuova Serie 7. Una gamma attesa, perché sono tante le novità che porta in “dote”.

50 KM CON UN LITRO - La prima è l’ibrido plug-in, ovvero un motore da 2000 cct turbo da 258 cv affiancato da un’unità elettrica da 95 cv con batterie agli ioni di litio e relativa autonomia di 40 km. Circa 326 cv complessivi che consentono alla Serie 7 di scattare da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi e di spingere fino a 240 km/h. I consumi? 2,1 l/100 km. Non male davvero. 
Non c’è, però, solo l’ibrido. La Serie 7 (a trazione posteriore o integrale e a passo lungo o corto) è offerta anche con motore a benzina sei cilindri da 3000 cc (326 cv) oppure con un V8 da 450 cv mentre per il diesel c’è il 3000 cc sei cilindri da 265 cv.

PIU’ LEGGERA DI 130 KG - La seconda novità è legata alla scocca. Dopo la X5 e la i8, anche la Serie 7 è equipaggiata con il Carbon Core, una scocca mista alluminio-carbonio che consente di risparmiare oltre 130 kg sul peso totale rispetto alla vecchia versione. Un dato importante, che si traduce in maggiori prestazioni e in consumi ridotti. La tecnologia “on board” prevede tra gli altri il parcheggio “telecomandato”, l’assistenza al controllo della traiettoria e il sensore 3D che legge in movimenti della mano per attivare le varie funzioni del sistema multimediale senza dover toccare i comandi.  

Per Approfondire

Commenti