News motori

Vedi Tutte
News motori

Mercedes GLS, ecco l'ammiraglia dei SUV 

Mercedes GLS, ecco l'ammiraglia dei SUV 

Prime immagini e informazioni sulla prima sport tutility della Classe S: arriva a marzo con motori fino a 585 cavalli di potenza

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 4 novembre 2015 09:21

Dopo tanti rumors e foto spia ecco la nuova Mercedes GLS, prima sport utility della Classe S e vera ammiraglia del segmento, che arriverà in Italia a marzo dopo il consueto tour nei più importanti Saloni della stagione, con debutto a Los Angeles e premiere europea a Ginevra. Esteticamente è di grande impatto, così come le dimensioni: 5,13 metri di lunghezza (13 cm in più di Range Rover e ben 27 in più della Cayenne), per 1,93 di larghezza e 1,85 di altezza. Il passo è di ben 3 metri, a garanzia di un confort interno da vera limousine. A trazione integrale però: la Classe S dei SUV (come l'hanno orgogliosamente definita a Stoccarda per indicare che il modello proseguirà la strada di eccellenza delle progenitrici berline e coupé) sarà equipaggiata con una gamma di motori adatta a regalare sportività anche a un "bestione" come questo: si parte dai V6 diesel da 258 cavalli fino ad arrivare al non plus ultra della famiglia la AMG GLS 63 4Matic con motore V8 da 585 cavalli e 760 Nm di coppia. Tutti le motorizzazioni saranno abbinate di serie al cambio automatico a nove rapporti 9G-tronic. 

L'abitacolo è un trionfo di lusso e tecnologia, come prevedibile, e tanto spazio: 2300 i litri di volume di carico massimo abbattendo i sedili. Inutile dilungarsi ora sui sistemi di assistenza alla guida e di infotainment: c'è di tutto e di più, compreso display da 8 pollici, sistema di ionizzazione dell'aria e il Magic Vision Control che, in caso di pioggia intensa, fa scivolare via l'acqua dal parabrezza per garantire una visibilità ottimale. 

Mercedes, il listino prezzi completo

Le capacità off-road, che devono essere degne della tradizione Classe G, saranno garantite dalla già citata trazione integrale 4Motion e da ben 6 differenti modalità di guida, comprendenti (oltre a comfort, sport e indiviual) anche le funzioni slippery, in caso di asfalto bagnato, off road e off road plus quando le cose si mettono male. Inoltre, scegliendo le sospensioni Airmatic, i clienti potranno anche affrontare guadi fino a 60 centimetri di profondità. Gli ordini partiranno già da novembre, ma i primi esemplari arriveranno in Europa solo a marzo 2016, con prezzi (dal listino tedesco, tasse escluse) che vanno dai 62.850 euro della versione 350d fino ai 113.500 della poderosa AMG

 

Per Approfondire

Commenti