News motori

Vedi Tutte
News motori

Lotus Elise Cup 250, sfida all'Alfa 4C

Lotus Elise Cup 250, sfida all'Alfa 4C

E' la Elise più veloce e leggera mai costruita da Lotus: con 246 cv e 931 kg di peso in pista è una bomba. Arriva ad aprile pronta a sfidare la Spider del Biscione. 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 17 febbraio 2016 09:33

Dopo la esagerata Evora 400 e la coupé Exige Sport è la volta della Elise Cup 250 portare a un livello ancora più alto la straordinaria tradizione sportiva Lotus, andando a sostituire la già apprezzata Elise Cup 220 e interpretando alla perfezione il mantra Lotus “light is right”: la nuova 250 Cup si distingue dal precedente modello per una serie di specifiche d’eccezione quali la batteria agli ioni di litio, i sedili in fibra di carbonio ed i cerchi forgiati ultraleggeri che garantiscono una riduzione di peso rispettivamente pari a 10 kg, 6 kg ed 1,5 kg, limitando la massa complessiva a soli 921 kg. 

Il peso estremamente contenuto, abbinato alla nuova versione del propulsore 4 cilindri da 1.8 litri con compressore volumetrico portato a quota 246 cv e 250 Nm di coppia, garantisce uno scatto 0-100 in 4,3 secondi e una velocità massima di 248 km/h. Numeri molto simili a quelli dell'Alfa Romeo 4C Spider (la nostra prova su strada), che con 240 cv e 999 kg di peso passa da 0 a 100 in 4,5 secondi e raggiunge i 257 orari. Entrambe sono nate per divertirsi in pista e Lotus tiene a precisare che la nuova 250 Cup ha realizzato il miglior tempo sul circuito di Hethel, staccando di 4 secondi la Elise Cup 220. Massima cura, inutile sottolinearlo, è stata riposta nelle soluzioni aerodinamiche e l'equipaggiamento standard offre impianto frenante racing, cerchi forgiati “Ultra Lightweight” (da 16 pollici all’anteriore e 17 pollici al posteriore) con pneumatici Yokohama AO48 in misure 195/50/16 all’anteriore e 225/45/17 al posteriore. 

Sempre di serie rivestimenti interni in Alcantara in colore rosso o nero e prevede come optional un “Pacchetto interni in pelle” disponibile in colore nero, rosso o cuoio. Su richiesta è anche disponibile un sistema di intrattenimento audio integrato, con connettività iPod e Bluetooth offerto congiuntamente ai rivestimenti per migliorare l’isolamento acustico dell’abitacolo. Sono complessivamente disponibili dieci scelte di colori per gli esterni, due senza costi aggiuntivi, sette metallizzati e lo speciale Signature Grey. Lotus Elise Cup 250 sarà disponibile da aprile a partire da 65.010 euro, 10 mila in meno della 4C Spider. 

 

 

Articoli correlati

Commenti