Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

News motori

Vedi Tutte
News motori

Aston Martin, la DB11 diventa anche V8

Aston Martin, la DB11 diventa anche V8

E' il primo frutto tangibile della collaborazione con Mercedes. Il peso scende di 115 kg.

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

giovedì 29 giugno 2017 12:41

ROMA - A volte anche 007 deve preoccuparsi dell'ambiente, di consumare e inquinare di meno, ma senza rinunciare alle prestazioni. Così, forse nel prossimo film si accomoderà impeccabile al volante della nuova Aston Martin DB11 V8 che la Casa di Gaydon ha presentato oggi e che debutterà al Goodwood Festival of Speed. Si tratta di una DB11 in tutto e per tutto, tanto che è difficile riconoscerla dalla sorella maggiore con il V12. Sotto il cofano, però, c'è il 4.0 V8 bi-turbo di origine Mercedes-AMG, lo stesso, per intenderci, che si trova sotto il cofano della GT di Affalterbach.

POTENZA - Questo motore produce 510 CV e 675 Nm di coppia che sono sufficienti per spararla da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti e per farla volare fino a 299 km/h. Allo stesso tempo, grazie anche ai 115 kg in meno (1.760 totali), la DB11 è omologata con un consumo medio di 9,9 L/100 km e emissioni pari a 230 g/km di CO2. Valori quasi incredibili che le portano alcune agevolazioni fiscali in un mercato importante come quello cinese. Quanto al prezzo, in Germania partirà da 184.000 euro, circa 30.000 euro in meno rispetto alla V12.

Articoli correlati

Commenti