News motori

Vedi Tutte
News motori

Diesel sotto accusa, secondo T&E inquina più della benzina

Diesel sotto accusa, secondo T&E inquina più della benzina

il ciclo di vita è il nocciolo della questione, perché considera anche le emissioni per produrre il diesel e i motori "più grandi e complessi" che lo utilizzano

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

lunedì 18 settembre 2017 12:55

ROMA - Le auto diesel inquinano di più di quelle a benzina, anche a livello di CO2 che solitamente, secondo le omologazioni, è inferiore. Lo sostiene la Ong Transport & Environment, con un documento pubblicato nel giorno del secondo anniversario del dieselgate, secondo cui una vettura diesel emette nel suo intero ciclo di vita 3,65 tonnellate di emissioni di CO2 in più rispetto ad un'equivalente auto a benzina. Proprio il ciclo di vita è il nocciolo della questione, perché considera anche le emissioni per produrre il diesel e i motori "più grandi e complessi" che lo utilizzano.

Secondo i risultati, le auto diesel non solo emettono più inquinanti, come ossidi di azoto e particolato (Pm10), e più CO2, ma "costano in media 2-3mila euro in più delle auto a benzina". "Le auto ibride a benzina oggi sul mercato - conclude T&E - hanno prezzi simili alle auto diesel ma emettono circa il 20-25% in meno di CO2". Le cause di questo divario vanno ricercate nel processo di raffinazione del petrolio da cui si ricava il gasolio, che richiede più energia rispetto a quello della benzina, senza dimenticare che un motore diesel è fatto con materiali più pesanti che richiedono più energia per essere lavorati.

Transport & Environment sostiene anche che sia sbagliato agevolare il diesel dal punto di vista fiscale, come fanno la maggior parte degli stati europei, favorendolo dal 10 al 40%. Inoltre, gli standard delle omologazioni per le emissioni sarebbero falsati, perché per decenni hanno permesso ai diesel di emettere molti più ossidi di azoto rispetto ai benzina. Infine, T&E sottolinea il fatto che i produttori di grosse e pesanti auto diesel sono stati favoriti nelle regole per il raggiungimento degli obiettivi di emissioni di CO2 riguardanti tutta la gamma. 

Articoli correlati

Commenti