Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Honda Civic Type R: 320 cavalli da record sul giro
News motori
0

Honda Civic Type R: 320 cavalli da record sul giro

Il video on-board durante il giro record a Magny Cours della berlina giapponese

ROMA – Civic Type R è nome ben noto ai “petrolieri” di tutto il mondo, emblema della sportività accessibile Honda. La nuova generazione è stata presentata allo scorso Salone di Ginevra, raggiungendo nuove vette di potenza: 320 cavalli. Cifra magnificamente sconsiderata per il segmento, da cui derivano prestazioni già sensazionali su carta: da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi e velocità massima di 272 orari.

Se messa in mano a un pilota professionista Civic Type R diventa un'arma letale. Honda ne ha portato un esemplare di serie, gommata con pneumatici stradali, sul circuito di Magny-Cours, sciogliendo le briglie al pilota Esteban Guerrieri, attualmente impegnato nell’edizione 2018 della Coppa del Mondo Turismo FIA su una Civic TCR con la scuderia Münnich Motorsport.

Il risultato è stato un tempo record di 2 minuti e 1,51 secondi, che segue il primato per berline a trazione anteriore già staccato al Nurburgring e primo di una lunga serie. Honda ha infatti lanciato il Type R Challenge 2018, che vedrà un team di piloti impegnato nel tentativo di abbattere i record di riferimento per la categoria berline a trazione anteriore su una serie di leggendari circuiti europei.

In riferimento al giro, Esteban Guerrieri ha commentato: “L’aspetto migliore di Type R è il senso di fiducia nella guida. È molto reattiva e offre un buon feedback. C’è chi definisce Type R la berlina sportiva per eccellenza e, oggi, abbiamo dimostrato che è così: l’auto continua a spingere oltre il limite del possibile con la trazione anteriore”.

Honda Civic Type R, on board nel giro record

Vedi tutte le news di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti