Saloni

Vedi Tutte
Saloni

Mazda CX-5, a Los Angeles debutta il nuovo modello

Mazda CX-5, a Los Angeles debutta il nuovo modello

Definirla o meno "nuova generazione" è una questione filosofica, visto che le dimensioni della carrozzeria sono invariate, così come la gamma delle motorizzazioni

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

giovedì 17 novembre 2016 12:02

ROMA - Dopo soli cinque anni la Mazda C-X5 cambia radicalmente, con la nuova versione che è stata appena presentata al Salone di Los Angeles. Essendo il proprio modello di maggior successo, la Casa di Hiroshima ha sentito il bisogno di mantenerlo più aggiornato che mai. Definirla o meno “nuova generazione” è una questione filosofica, visto che le dimensioni della carrozzeria sono invariate, così come la gamma delle motorizzazioni. Il telaio, però, è stato modificato spostando di 3,5 cm il montante A (quello del parabrezza) e usando una maggiore quantità di acciai alto-resistenziali, aumentando la rigidità torsionale del 15,5%.

Anche la carrozzeria è stata completamente ridisegnata, sia per seguire gli ultimi dettami stilistici del marchio che per abbassare il centro di gravità dell’auto di 1 cm. Il lavoro sulle sospensioni non è stato strutturale ma di messa a punto, modificando le specifiche delle diverse componenti e variandone la regolazione. La novità assoluta in questo reparto, invece, è il G-Vectoring Control, cioè un sistema elettronico di regolazione della coppia del motore in relazione all’angolo di sterzata pensato per rendere la guida più fluida e piacevole.

A questo proposito, la Mazda CX-5 conferma la gamma di motori attuali con il 2.0 SkyActiv-G e il 2.2 SkyActiv-D che sul modello attuale è disponibile in due livelli di potenza - 150 e 175 CV – e che si può abbinare anche alla trazione integrale i-Activ AWD che lavora con logica predittiva. All’interno, invece, si concentrano le maggiori novità, con console centrale e cruscotto completamente riprogettati, sia nell’estetica che nelle dimensioni e nell’ergonomia. Ora nel terzo strumento sulla destra c’è integrato un display TFT da 4,6 pollici, mentre al centro della plancia campeggia il nuovo display da 7 pollici del sistema di infotainment.

A tutto questo si aggiungono accessori come il nuovo head-up display e il portellone che si controlla a distanza ma va anche segnalato il debutto della nuova colorazione Soul Red Crystal che è una versione avanzata del Soul Red Metallic, rispetto al quale trasmette più trasparenza e luminosità, con il 20% in più di saturazione del colore e il 50% in più di senso della profondità. Infine i tempi di commercializzazione. In Italia la nuova CX-5 arriverà verso la metà del prossimo anno. 

Articoli correlati

Commenti