Salone di Ginevra

Vedi Tutte
Salone di Ginevra

Venom F5, la supercar americana a caccia di record

Venom F5, la supercar americana a caccia di record

La nuova supercar Hennessey si prepara a superare i 480 km/h di velocità massima battendo Bugatti e Koenigsegg

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

giovedì 22 marzo 2018 14:53

ROMA – Tra le tante supercar europee viste al Salone di Ginevra 2018 anche la statunitense Hennessey Venom F5 ha meritato l'ammirazione dei visitatori. Non solo per il design ma anche per i dati tecnici annunciati dal marchio texano, a caccia di nuovi record.

Solo 1360 kg di peso, coefficiente aerodinamico di 0.33 e potenza (mostruosa) di 1.622 cavalli, con 1.750 Nm di coppia espressi dal motore biturbo V8 da 7.4 litri. L'obiettivo è superare i 480 km/h di velocità massima, battendo in accelerazione altri cacciabombardieri stradali come Bugatti e Koenigsegg. Senza considerare la Corbellati Missile, italiana dal nome programmatico svelata a Ginevra con l'ambizione di entrare nel Guinness dei primati toccando, addirittura, quota 500 orari.

Ma i texani guidati da John Hennessey hanno pochi dubbi: “La questione non è se supereremo i 480 orari. Ma quando”. In attesa del tentativo, il costruttore ha anche confermato che la produzione sarà limitata a soli 24 esemplari, di cui la metà già venduti. Non male per un'auto da 1,4 milioni di euro in configurazione base.

Articoli correlati

Commenti