Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Libertadores:ultrà Boca rispedito a casa
Notizie Ultim'ora
0

Libertadores:ultrà Boca rispedito a casa

Fermato all'aeroporto Madrid perché ritenuto pericoloso

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Cresce l'attesa per il ritorno della finale di Coppa Libertadores tra River Plate e Boca Juniors, in programma domenica sera al Santiago Bernabeu di Madrid. La polizia spagnola ha fermato e rimandato in Argentina Maxi Mazzarro, uno dei leader ultrà del Boca Juniors. Mazzarro è stato fermato ieri sera al suo arrivo all'aeroporto di Madrid: è ritenuto essere uno dei maggiori esponenti della tifoseria del Boca nonché uno dei più pericolosi. Nelle prossime ore è previsto l'arrivo di altri due esponenti di rilievo della "12", la tifoseria organizzata del Boca Rafa Di Zeo e Mauro Martin, che hanno ottenuto il visto per viaggiare nonostante il divieto di entrare al Bernabeu.
Vedi tutte le news di Notizie Ultim'ora

Per approfondire

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina