Scommesse

Vedi Tutte
Scommesse

Presidente Fifa: i bookmaker puntano su Infantino

Presidente Fifa: i bookmaker puntano su Infantino
© EPA

Dopo la squalifica di Platini si abbassa da 12,00 a 7,00 la quota sul segretario generale della Uefa, Al Hussein favorito a 1,73

Sullo stesso argomento

 

lunedì 21 dicembre 2015 11:42

ROMA - Michel Platini sospeso per 8 anni dal Comitato etico della Fifa assieme a Josephh Blatter, a seguito delle accuse di corruzione: dunque "Le Roi" è ufficialmente fuori dalla corsa elettorale per la presidenza la massima federazione calcistica. Dopo la notizia i bookmaker hanno aggiornato le quote sul prossimo presidente della Fifa nelle quali c'è da registrare l'avanzata di Gianni Infantino, il segretario generale della Uefa che ha ottenuto il sostegno unanime dell’esecutivo. Nel giorno dell’ufficializzazione della candidatura era piazzato a 12 volte la scommessa, oggi la sua quota - secondo la sigla irlandese Paddy Power - è scesa a 7,00, rendendolo il terzo favorito. Resiste in testa al pronostico Ali Bin Al Hussein, il principe giordano che sfidò Blatter alle ultime elezioni: su di lui si punta a 1,73, ma è forte anche la posizione di Salman Bin Ibrahim Al Khalifa, sceicco del Bahrain e presidente della Confederazione calcistica asiatica, sceso da 3,10 a 2,88 volte la scommessa. Da outsider le quote degli altri tre candidati: si punta a 15,00 su Tokyo Sexwale, sudafricano, attivista per i diritti umani, mentre è a 11,00 Jerome Champagne, francese, storico braccio destro del presidente uscente Blatter.

Leggi tutte le news di scommesse

Articoli correlati

Commenti