Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Nba, il futuro di Lebron James tra Cleveland, Los Angeles, Philadelphia e Houston
© EPA
Scommesse
0

Nba, il futuro di Lebron James tra Cleveland, Los Angeles, Philadelphia e Houston

Non è scontato che il numero 23 resti a Cleveland: stando alle quote, i Lakers sarebbero la prima scelta

ROMA - Tra i più grandi di sempre, secondo alcuni il più grande. Lebron James sta all'Nba come a suo tempo ci stava Michael Jordan. E lui, il numero 23, ormai non ha più nulla da dimostrare a nessuno. Ha vinto a Miami, poi è tornato a Cleveland e ha vinto ancora, e quest’anno avrebbe fatto il bis del titolo conquistato nel 2016 con i Cavaliers se al suo fianco avesse avuto una squadra solo un po’ più forte. Adesso, dopo la finale NBA persa malamente con Golden State, LeBron James arriva a un altro bivio della sua carriera. Restare a Cleveland, tra la “sua gente”, oppure decidere di trasferirsi in una franchigia che attorno al suo talento possa costruire una squadra vincente. Secondo i bookmaker “The King” opterà per la seconda opzione e c’è una grande favorita nelle scommesse Snai. Sono i Los Angeles Lakers, dati a 3,00. I gialloviola, del resto, sono una delle poche società in grado di pagare l’ingaggio a LeBron e a un’altra stella come lui per tornare in alto. La scelta di cuore, rimanere ai Cavaliers, non è però da escludere, data a a 4 volte la posta. Alla stessa quota c’è la tentazione Philadelphia: i 76ers non hanno il budget dei Lakers, ma possono contare su due giovani talenti e sulla prima scelta al prossimo draft. Secondo i quotisti, però, è da tenere in forte considerazione anche la pista Houston, a 5,00. Ai Rockets gioca il suo grande amico Chris Paul, che pare stia esercitando “pressioni” su LeBron, per mettere su una nuova versione dei “Big Three” assieme a lui e James Harden.

NBA, LEBRON: "IL FUTURO? NON HO DECISO"

Vedi tutte le news di Scommesse

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti