Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Serie A Bologna, Donadoni: «Cagliari, la partita più importante»

Serie A Bologna, Donadoni: «Cagliari, la partita più importante»
© LaPresse

L'allenatore: «Dobbiamo ripetere la prestazione contro la Sampdoria. Giocare male sarebbe un errore gravissimo»

Sullo stesso argomento

 

sabato 2 dicembre 2017 12:47

BOLOGNA - Dopo le belle vittorie contro Verona e Sampdoria c'è tanta voglia di confermarsi in casa Bologna. Il tecnico Donadoni ne ha parlato nella conferenza stampa di presentazione del match contro il Cagliari"Abbiamo fatto bene finora, ma quella di domani è davvero la partita più importante" ha spiegato. "La prestazione con la Sampdoria non deve restare un caso isolato, sarebbe un errore gravissimo. Dalla squadra voglio vedere sempre quel tipo di impronta e di atteggiamento. La classifica ora ci sorride, ma pensiamo un avversario alla volta, il Cagliari è tosto e ci darà filo da torcere".

TUTTO SUL BOLOGNA

I SINGOLI - Donadoni ha declinato l'invito a commentare il mercato. Troppo presto: "Sul mercato di gennaio faremo le nostre valutazioni dopo l'Epifania. Per ora non ci pensiamo". Sui singoli: "Maietta per me è sempre stato ed è un giocatore importante, Okwonkwo sta continuando a crescere, verso la possibilità di un suo utilizzo a tempo pieno. A Masina dico di essere concreto, di badare alla sostanza, di cominciare a ragionare in questo modo. Così può diventare un grande giocatore".

BOLOGNA, TERAPIE PER DI FRANCESCO

Articoli correlati

Commenti