Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Serie A Bologna, aperta scuola calcio per disabili

Serie A Bologna, aperta scuola calcio per disabili
© FOTO SCHICCHI

Il club rossoblù adotta Edu In-Forma(zione): sarà un progetto di inclusione 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 11 aprile 2018 14:51

BOLOGNA - Dare un calcio alla disabilità e abbattere le barriere. Contribuire a far sì che tutti possano giocare a pallone ed educare i giovani calciatori del settore giovanile all'inclusione: con questo spirito il Bologna ha presentato il progetto 'BFC senza barriere'. Il club rossoblù ha annunciato "l'adozione" della scuola calcio Edu In-Forma(zione) nata a Castel San Pietro Terme che di recente ha aperto una sezione anche in città, al centro sportivo Barca con l'obiettivo di far praticare sport a bambini, bambine, ragazzi e ragazze con disabilità e disagi sociali. Non sarà una semplice collaborazione, ma un progetto di inclusione. Ad annunciarlo sono il club manager del Bologna Marco Di Vaio, il responsabile della scuola calcio Daniele Corazza e Giovanni Grassi, presidente della scuola Edu In-Forma(zione) e dell'associazione allenatori provinciale: "Il progetto è nato due anni fa, il Bologna vuole essere un riferimento anche per le famiglie di ragazzi in difficoltà e vuole educare i suoi calciatori: per questo ci saranno allenamenti integrati e una stretta collaborazione anche tra i tecnici delle due realtà. In futuro ci saranno anche incontri con la prima squadra", hanno spiegato.

TUTTO SUL BOLOGNA

Articoli correlati

Commenti