Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Sassuolo, Peluso e Matri sono due casi

Calciomercato Sassuolo, Peluso e Matri sono due casi
© Getty Images

Concluso il mercato, restano da sciogliere i nodi relativi al terzino e all'attaccante

Sullo stesso argomento

 

sabato 2 settembre 2017 12:20

SASSUOLO - Si è messo l'anima in pace il Sassuolo dopo aver passato l'intera sessione di mercato a respingere gli assalti ai suoi gioielli, fino all'ultimo secondo. Matri e Peluso sono rimasti perché la società emiliana non voleva salti nel buio nella ricerca dei sostituti che avevano quotazioni ritenute impossibili, pensando a Pavoletti e Zapata finiti altrove. Iemmello e Antei hanno preso la via di Benevento, mentre Ricci più a sorpresa è andato al Genoa. Il piano generale mirava a preservare lo zoccolo duro e a valutare le partenze soltanto in funzione degli arrivi di pari livello alle stesse condizioni economiche. Matri aveva in pugno l'accordo triennale con il Parma e per Peluso c'erano le offerte con prolungamento di contratto di Chievo (fino al 2020) e Lazio (fino al 2019). Entrambi sono in scadenza a giugno 2018 e solo per il terzino sinistro, al momento, potrebbe aprirsi uno spiraglio per discutere in tempi brevi il rinnovo per la prossima stagione. L'umore dei due non è dei migliori a giochi conclusi, al di là delle spiegazioni di Carnevali e Angelozzi che hanno fatto chiaramente intendere come la loro cessione fosse subordinata a un'adeguata sistemazione che non si è trovata.
 

 

 

Articoli correlati

Commenti