Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Fiorentina, le nuove strategie dei Della Valle
© ANSA
Calciomercato
0

Calciomercato Fiorentina, le nuove strategie dei Della Valle

A fine mese un Cda che riveste una grande importanza: lì Corvino saprà su quale budget potrà disporre

FIRENZE - Il prossimo Cda della Fiorentina può essere decisivo. Si definirà la nuova strategia dei fratelli Della Valle: potrebbe essere archiviata l’era del ripianamento economico e dell’autofinanziamento per inaugurare l’operazione del ritorno in Europa. L'operazione del ripianamento è arrivata a chiusura. Corvino ha limato il monte ingaggi e con il mercato ha riportato un attivo di circa 40 milioni e investito sui nuovi arrivi. E qui si può aprire un nuovo capitolo, dal prossimo Cda. Le nuove basi economiche potrebbero prevedere, in primo luogo, l'investimento di almeno 20 milioni per i primi interventi segnalati da Stefano Pioli. Poi l'iimmissione sul mercato di qualsiasi cifra ottenuta dalle eventuali cessioni. E tornare a una base di stipendi intorno ai 50 milioni di euro complessivi, per essere più competitivi sul mercato. Il tutto per inaugurare il ciclo europeo. E a quel punto Corvino potrà incontrarsi con Stefano Pioli per valutare insieme quali sono le mosse necessarie. Partendo dalle operazioni già effettuate (Pezzella, Saponara e via dicendo) e quelle da definire (Sportiello, Falcinelli, Dias, Lo Faso) fino alla più delicata, cioè quella che riguarda Milan Badelj, in scadenza di contratto. E con il budget deciso, dt e allenatore concorderanno le strategie di mercato.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO SULLA FIORENTINA

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola