Empoli

Vedi Tutte
Empoli

Serie A Empoli, Maccarone: «Un rimpianto? Il Milan. Non voglio smettere di giocare»

Serie A Empoli, Maccarone: «Un rimpianto? Il Milan. Non voglio smettere di giocare»
© Getty Images

L'attaccante: «Invidio molto i giovani calciatori perchè io sono a fine carriera e loro all'inizio»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 9 gennaio 2017 17:46

EMPOLI - Massimo Maccarone, attaccante dell'Empoli, ha voluto fare un resoconto della sua carriera. Dalle giovanili del Milan, alla Nazionale, ai quattro anni trascorsi in Inghilterra. Big Mac una certezza ce l'ha: non vuole smettere di giocare a calcio. Queste le sue parole: "Rimpianti ? Il Milan è stata una tappa importante per la mia carriera. Ho fatto cinque anni nel settore giovanile che mi hanno fatto crescere molto. E' stato un rammarico non aver esordito con quella maglia a San Siro - dice a Tv2000 - sarebbe stata una bella cosa. Invidio molto i giovani calciatori, perchè io sono a fine carriera e loro all'inizio. Ho ancora tanta voglia di giocare ma il fisico a volte non me lo permette".

TUTTO SULL'EMPOLI

NON PENSO ALL'ADDIO - "Non sto pensando all'addio al calcio, ho ancora voglia di andare in ritiro, di allenarmi, scendere in campo e stare con i ragazzi della squadra. Vorrei comunque rimanere nel mondo del calcio soprattutto all'Empoli".

SULLA NAZIONALE - "Ho buttato via con le mie mani quello che mio ero costruito in Nazionale. In quel periodo ero in Inghilterra e per i calciatori italiani all'estero era difficile essere chiamato in Nazionale. Ero uno dei pochi calciatori italiani a giocare fuori. Ho avuto anche due anni difficili dove ho perso il giro della Nazionale. Questo è stato un grande rammarico".

CLASSIFICA SERIE A

Articoli correlati

Commenti