Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Fiorentina, Pioli: «Siamo andati a 1000 all'ora negli ultimi due mesi»
© ANSA
Fiorentina
0

Serie A Fiorentina, Pioli: «Siamo andati a 1000 all'ora negli ultimi due mesi»

Il tecnico: «Mi dispiace perchè non meritavamo di chiudere con due sconfitte»

MILANO - "Abbiamo effettuato tanti cambi e abbiamo affrontato una squadra molto forte. Mi spiace aver perso in modo così rotondo ma il giudizio sui miei giocatori e sulla stagione non cambia", esordisce Stefano Pioli dopo la sonora sconfitta della Fiorentina contro il Milan"Siamo andati a 1000 all'ora negli ultimi due mesi, spendendo tantissimo a livello mentale. Non potete immaginare cosa abbiamo vissuto e chiaramente la partita di domenica scorsa ci ha lasciato svuotati; oggi non avevamo molti di quei giocatori che ci hanno dato tantissimo anche a livello caratteriale. Mi spiace tantissimo perché non meritavamo di finire con due sconfitte ma è chiaro perché sono andate così le ultime due partite". Gli infortuni hanno complicato le cose: "Appena Hugo si è fatto male doveva entrare Gaspar ma non stava bene fisicamente. Ritengo giusto che oggi giocassero i giocatori che ci hanno dato tutto quest'anno, anche quelli che sono stati utilizzati meno". L'allenatore viola non si sbilancia: "Non voglio spegnere l'entusiasmo né dare illusioni: l'obiettivo del prossimo anno è migliorare ciò che di buono è stato fatto in questa stagione. Voglio pochi giocatori, doppi ruoli, dello stesso livello. Devono essere motivati ad entrare in campoTutti i giocatori possono migliorare tantissimo perché sono giovani e hanno tanto ancora da lavorare" conclude il tecnico.

MILAN-FIORENTINA 5-1: NUMERI E STATISTICHE

CLASSIFICA SERIE A

Vedi tutte le news di Fiorentina

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola