Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tennis

Vedi Tutte
Tennis

Us Open, trionfo di Nadal: spazzato via in finale Anderson

Us Open, trionfo di Nadal: spazzato via in finale Anderson
© AP

Lo spagnolo conquista per la terza volta Flushing Meadows: è il 16° Slam in carriera 

 

lunedì 11 settembre 2017 08:42

ROMA - Dopo 4 anni Rafa Nadal torna a essere il re di New York. Il tennista maiorchino ha conquista il suo terzo titolo dello Us Open e il suo 16° Slam battendo facilmente in finale Kevin Anderson 6-3 6-3 6-4. Il gigante sudafricano alto più di due metri non è riuscito ad arginare con le sue bordate al servizio la verve dell'avversario nonostante un biglietto da visita intimorente: nelle prime 6 partite del torneo aveva ottenuto l'83% dei punti sul suo servizio ma di fronte a Nadal è riuscito a collezionare solo 10 ace mettendo in campo il 59% delle prime di servizio. 

LA CHIAVE - C'è un dato che più di tutti spiega perché Anderson sia riuscito a racimolare solo 10 game: zero i servizi tolti all'avversario, ma soprattutto zero le palle break avute a disposizione. Nadal invece è stato implacabile nei turni di risposta strappando 4 volte il servizio a un giocatore che in tutto il torneo l'aveva perso solo 5 volte. 

SUL TETTO DEL MONDO - Rafa Nadal inizia oggi la sua 145esima settimana in testa al ranking Atp che ormai domina incontrastato con 1960 punti di vantaggio su Federer. E' praticamente certo di rimanere il n° 1 fino alla fine dell'anno, di sicuro lo sarà fino al Masters. Proprio lo svizzero adesso è nel mirino del tennista di Manacor per un altro motivo: l'obiettivo del 31enne è quello di conquistare altri 3 Slam per raggiungere a quota 19 Roger. In questo momento Rafa è 8° nella classifica dei più vincenti di sempre dopo Margaret Court (24), Serena Williams (23), Steffi Graf (22), Roger Federer (19), Chris Evert (18) e Martina Navratilova (18).

Articoli correlati

Commenti