Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Amazon Prime annuncia una serie sulla vita di Maradona
© AP
TV
0

Amazon Prime annuncia una serie sulla vita di Maradona

Alcuni episodi saranno girati a Napoli con attori locali e mostreranno i luoghi, i quartieri, i locali nei quali Maradona è stato accolto come un eroe

ROMA - Amazon Prime Video annuncia la realizzazione di una nuova serie Prime Original ispirata alla vita di Diego Armando Maradona, una delle figure più illustri e controverse nella storia del calcio, i cui exploit fuori dal campo sono diventati noti tanto quanto i momenti salienti della sua carriera calcistica. Prodotto da BTF Media, in associazione con Dhana Media e Raze, questa produzione internazionale porterà i clienti Amazon Prime alla scoperta della vita dell’ex calciatore, dall’infanzia alla sua carriera a cavallo tra Argentina, Spagna e Italia e mostrerà quanto il suo ruolo sia stato fondamentale nel portare la nazionale argentina a vincere i Mondiali del 1986 e il Napoli a vincere due scudetti, una Coppa Italia, la Coppa UEFA e la Supercoppa italiana. Alcuni episodi saranno girati a Napoli con attori locali e mostreranno i luoghi, i quartieri, i locali nei quali Maradona è stato accolto come un eroe contemporaneo.

Ci sono pochi sportivi la cui notorietà trascenda le generazioni e i confini geografici. Maradona è un nome noto in tutto il mondo e gli episodi della sua carriera sono ancora oggi citati tra i migliori momenti nella storia calcistica” dichiara Brad Beale, Vice President, Worldwide TV Content Acquisition di Amazon Prime Video. “Siamo molto entusiasti di accompagnare i clienti Prime in questo incredibile viaggio”. “La storia esplorerà anche gli aspetti meno noti di Diego e lo rappresenterà non solo come campione, ma anche come uomo. Insieme ad Amazon Prime Video, Dhana Media e Raze, stiamo apporfondendo la sua storia per presentare le varie sfaccettature al pubblico”, afferma Francisco Cordero, Co-Founder e CEO di BTF Media.

Vedi tutte le news di TV

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina