Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Cev Cup, Casalmaggiore qualificazione in tasca

Volley: Cev Cup, Casalmaggiore qualificazione in tasca
© Cev

Le "rosa" superano 3-0 davanti a 1500 spettatori le olandesi del Vc Sneek ed approdano trionfalmente agli ottavi di finale

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 10 gennaio 2018 22:42

CREMONA- La VBC Pomì Casalmaggiore vince in pompa magna per 3-0 il ritorno contro le olandesi del VC Sneek e approda agli Ottavi di Finale di Cev Cup per la gioia dei 1544 spettatori accorsi a sostenere la squadra di Lucchi al PalaRadi di Cremona. La vittoria e la qualificazione non sono state mai in discussione perché la formazione italiana ha tenuto in mano le redini del gioco dall’inizio alla fine della partita.

LA CRONACA DEL MATCH-

Sono le ospiti ad aprire le segnature con Jasper, ma Zago pareggia subito i conti. Le ospiti passano in vantaggio con Sikkes ma è capitan Stevanovic a rimettere tutto in parità 4-4. Il primo ace della gara lo sigla Roos Van Wijnen e porta le sue avanti 6-5, le olandesi allungano ancora ma Martinez accorcia: 6-7. Un errore di Jasper manda tutti al primo time out tecnico con la Pomì avanti 8-7. Giulia Rondon sigla il primo ace rosa, 10-7 Pomì. Zago mette a terra il 11-7 e coach Groenland chiama time out. Zago trova una bella diagonale e fa 13-9, Zambelli in battuta. E’ ancora l’opposto padovano a mettere a terra il pallone, 17-9 Pomì. Boonstra si alza bene e chiude il punto del 13-18. Stevanovic non riesce a salvare il pallone con il piede e così, sul 18-15 Pomì, coach Lucchi chiama time out. Coach Groenland preferisce invertire la diagonale e inserisce Van der Meer e Groningen per Tromp e Boonstra, 19-16 Pomì. Le rosa si portano sul 21-16, time out Sneek. Casalmaggiore tiene il ritmo e chiude la prima frazione 25-17. Top scorer: Zago 7, Boonstra 4

Nel secondo set la Pomì, con Guerra in campo per Martinez, spinge da subito e un ace di Starcevic porta le rosa sul 4-1. La Pomì porta sul 5-1 e coach Groenland chiama time out, al ritorno Sikkes trova un bel primo tempo e fa 2-5. Sneek si fa sotto e Jasper trova il 5-7 con una diagonale e Sikkes mette a terra un ace nella battuta seguente: 6-7. Ma Guerra non resta a guardare e, con una parallela potente, manda tutti al time out tecnico sul 8-6. Al ritorno dalla pausa è Zago a mettere a terra il pallone, 9-6. Zago piega le mani del muro olandese e fa 12-8, time out Sneek. Veenstra sale al posto di Braaksma in battuta e sigla subito un ace, 11-13, ma Starcevic ristabilisce le distanze. Van Wijnen trova una bella parallela e fa 13-15. Bella fast di Zambelli che manda tutti al secondo time out tecnico sul 16-14 Pomì. E’ ancora Zambelli a mettere a terra la palla con un muro stavolta su attacco di Sikkes, 17-14. Guerra si alza in pipe e sigla il 19-15. Braaksma trova un bel muro su Stevanovic e fa 18-21, ma Zago ristabilisce subito le distanze, 22-18. E’ ancora Zago a siglare un punto con un ace che manda la Pomì sul 23-18. E’ Stevanovic però a chiudere la frazione 25-19. Top Scorer: Zago 6, Sikkes e Jasper 3

Dopo i primi due set vinti la VBC Pomì Casalmaggiore è ufficialmente passata agli Ottavi di Finale. La Pomì cerca di tenere ancora in mano il ritmo del gioco e un ace di Zambelli fa 3-0. Starcevic sigla un altro ace personale e manda le rosa sul 7-2, Boonstra trova una diagonale fastidiosa che fa 3-7 ma è l’errore in battuta della stessa olandese a mandare tutti al time out tecnico sull’8-3. Si ricomincia a giocare e Stevanovic sigla un ace: 9-3 Pomì. Tromp trova un ace nell’angolo lontano e fa 8-12, ma è la stessa olandese a fallire la battuta successiva e a mandare Zambelli in battuta sul 13-8. Un errore di Braaksma manda la Pomì sul 16-11 e si va al secondo time out tecnico. Guerra sigla un ace che fa 21-15 e coach Groenland chiama time out. Si torna a giocare ed è ancora la giocatrice veneta a siglare un altro ace: 22-15. Un errore delle ospiti chiude la terza frazione 25-17 e il match per 3-0.

I PROTAGONISTI-

Cristiano Luchi (Allenatore Pomì Casalmaggiore)- « E’ stata una partita importante dal punto di vista della crescita e da quello della gratificazione/turnover. Il fatto che abbiano giocato Giulia e Marina è importante per quanto loro hanno dato alla squadra fino ad adesso. Hanno giocato secondo me molto bene, ne è venuto fuori di conseguenza il turn over per Leo e Martina visto questo tour de force di questo mese, hanno riposato e va molto bene, ma per me era anche molto importante vedere in campo, per merito, chi aveva giocato molto poco finora. Marina è una giocatrice che ha dato molto alla squadra ed era giusto vederla in campo. L’arrivo di Grothues e l’innesto, in prova di Drews, ha dato una bella ventata di aria fresca e di positività innalzando il livello degli allenamenti ».

Lieze Braaksma (Vc Sneek)- « Non sono abituata a tanto tifo ed invece l’abbiamo sentito fino all’ultimo punto. Fino alla fine abbiamo creduto di riuscire a portare a casa almeno un set ma purtroppo così non è stato. Sono contenta lo stesso ».

IL TABELLINO-

POMI’ CASALMAGGIORE – VC SNEEK 3-0 (25-17, 25-19, 25-17)  

POMI’ CASALMAGGIORE: Zambelli 4, Zago 16, Starcevic 9, Stevanovic 8, Rondon 3, Martinez 3, Sirressi (L), Guerra 9. Non entrate: Napodano, Balkestein-Grothues, Guiggi, Lo Bianco. All. Lucchi.

VC SNEEK: Tromp 2, Jasper 6, Braaksma 2, Boonstra 12, Van Wijnen 5, Sikkes 8, Popma (L), Veenstra 1, Van Der Meer, Groninger, Siebring 1. Non entrate: Loosman. All. Groenland. ARBITRI: Stenbock, Demir.

NOTE – Durata set: 23′, 24′, 22′; Tot: 69′. 

MPV: Valentina Zago (Pomì Casalmaggiore)

Articoli correlati

Commenti