Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sitting volley

Vedi Tutte
Sitting volley

Volley: Play Off Scudetto, sabato Perugia-Trento, domenica Modena-Civitanova

Volley: Play Off Scudetto, sabato Perugia-Trento, domenica Modena-Civitanova

Gara 2 delle semifinali. Le squadre di Lorenzetti e Blengini sono in vantaggio nella Serie ma non sarà facile per entrambe espugnare il PalaEvangelisti ed il PalaPanini

Sullo stesso argomento

 

venerdì 24 marzo 2017 18:22

ROMA- Le Semifinali Scudetto entrano nel vivo con le sfide di Gara 2. Il primo atto dei testa a testa ha rispettato sia il fattore campo che le posizioni in classifica al termine della Regular Season, ma la Cucine Lube Civitanova e la Diatec Trentino non hanno avuto vita facile con Azimut Modena e Sir Safety Conad Perugia, intenzionate a riaprire subito la serie nei match visibili in diretta TV su RAI Sport + HD. Sabato 25 marzo, alle 18.00, è in programma Perugia – Trento, domenica 26 marzo il turno si chiuderà sempre alle 18.00 con il confronto tra Modena e Civitanova.

Sir Safety Conad Perugia alle prese con una tegola. Martedì in allenamento si è infortunato Aaron Russell a una caviglia. Sono state escluse fratture ossee, ma le sue condizioni sono monitorate e l’impiego in Gara 2 resta improbabile. Il presidente Gino Sirci e il tecnico Lorenzo Bernardi hanno ricordato l’importanza del match, le motivazioni del team e l’entusiasmo dei tifosi. I Block Devils vogliono impattare la serie dopo lo stop in 4 set al PalaTrento. Emanuele Birarelli (commutata la squalifica e quindi regolarmente in campo) a 8 attacchi vincenti dai 1500, Simone Buti a 3 punti dai 2000. La Diatec Trentino ha il naso avanti nella serie, grazie al dodicesimo successo in 16 scontri diretti con gli umbri, e vuole subito allungare per giocarsi un eventuale primo match ball sul proprio campo il 9 aprile. Sul fronte opposto ci saranno tre ex bandiere del team gialloblù: Andrea Bari, Emanuele Birarelli e Dore Della Lunga. Intanto, per prepararsi al meglio in vista della sfida di sabato, mercoledì gli uomini di Angelo Lorenzetti hanno sostenuto un test match utile sul campo dell’Agsm Forum contro i padroni di casa della Calzedonia Verona.

Azimut Modena con in tasca il rinnovo di Earvin Ngapeth fino al 2020 e reduce dal passaggio del turno in Champions League grazie al successo casalingo di ieri in quattro set contro i polacchi dell’Asseco Resovia. La formazione di coach Lorenzo Tubertini si è subito rituffata in clima Play Off Scudetto per rimettere la serie di Semifinale sui giusti binari. Beffata al tie break in Gara 1, ma protagonista di una partita combattutissima all’Eurosuole Forum di Civitanova con il parziale intermedio di 2-1 per gli emiliani, Modena trova nel roster rivale l’ex Alberto Casadei. Cucine Lube Civitanova competitiva su tutti i fronti e determinata nel voler eliminare la squadra del triplete. Mercoledì è arrivata la qualificazione ai PlayOffs 6 con una sconfitta interna indolore al tie break con i polacchi del PGE Skra Belchatov. Anche in Campionato la situazione è rosea. Seppur con sofferenza, i biancorossi hanno rimesso in piedi una partita che aveva preso una butta piega in Gara 1 di Semifinale Play Off rimontando Modena da 1-2 a 3-2, sorpassando i rivali, con cui gioca l’ex Travica, anche per numero di vittorie negli scontri diretti, che ora sono 38 a 37 per il Club marchigiano.

LE DUE SFIDE-

Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino (0-1 nella Serie)-

Precedenti: 16 (4 successi Perugia, 12 successi Trento)

Precedenti in questo Campionato: 2 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (3-1 all’andata per Trento e 3-0 al ritorno per Perugia).

Precedenti nei Play Off: 4 precedenti nei Play Off Scudetto, in Semifinale (1 successo Perugia, 3 successi Trento).

EX: Andrea Bari a Trento dal 2005 al 2013, Emanuele Birarelli a Trento dal 2007 al 2015, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Emanuele Birarelli – 8 attacchi vincenti ai 1500, Simone Buti – 3 punti ai 2000 e – 2 battute vincenti alle 100, Ivan Zaytsev – 4 battute vincenti alle 300 (Sir Safety Conad Perugia); Filippo Lanza – 3 muri vincenti ai 100, Daniele Mazzone – 4 battute vincenti alle 100, Sebastian Solé – 8 punti ai 1000, Tine Urnaut – 7 punti ai 2000 (Diatec Trentino).

In Campionato e Coppa Italia: Dore Della Lunga – 4 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).

Solo nei Play Off: Aleksandar Atanasijevic – 7 punti ai 700 (Sir Safety Conad Perugia).

Andrea Bari (Sir Safety Conad Perugia)- « In Gara 1 abbiamo avuto le nostre occasioni per portare a casa il match, ma questo è il passato e non conta più. Adesso conta solo Gara 2, siamo concentrati per sabato perché vogliamo allungare la Serie e ci dobbiamo riuscire. Non parlo di aspetti e questioni tecnico-tattiche, che pure saranno importanti, ma credo soprattutto che dobbiamo tirare fuori tutto quello che abbiamo, giocare di squadra e coinvolgere il nostro splendido palazzetto ».

Tine Urnaut (Diatec Trentino)- « Il successo in Gara 1 non cambia nulla; continuo a pensare ugualmente che questa sarà una serie lunga e la sfida di sabato a Perugia potrebbe ulteriormente confermarlo. In settimana abbiamo lavorato molto per cercare di migliorare il nostro gioco, perché sappiamo che quello attuale potrebbe non bastare per vincere in trasferta. Al PalaEvangelisti negli ultimi precedenti abbiamo infatti sempre sofferto ».

 Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova (0-1 nella Serie)-

Precedenti: 75 (37 successi Modena, 38 successi Civitanova)

Precedenti in questo Campionato: 2 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (3-2 all’andata per Modena e 3-1 al ritorno per Civitanova).

Precedenti nei Play Off: 18 precedenti nei Play Off Scudetto, 12 in Semifinale, 6 nei Quarti di Finale (9 successi Modena, 9 successi Civitanova).

EX: Dragan Travica a Civitanova dal 2011 al 2013, Alberto Casadei a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Nemanja Petric – 5 muri vincenti ai 200 (Azimut Modena); Enrico Cester – 15 attacchi vincenti ai 1000 e – 4 battute vincenti alle 100, Osmany Juantorena- 8 punti ai 2500, Tsvetan Sokolov – 12 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Civitanova).

In Campionato e Coppa Italia: Tsvetan Sokolov – 18 punti ai 2000 (Cucine Lube Civitanova).

Lorenzo Tubertini (Allenatore Azimut Modena)- « Siamo pronti per la gara di Civitanova, sappiamo che affronteremo una grandissima squadra, ma già in Gara 1 abbiamo dimostrato di potercela giocare. Usciamo da una importante qualificazione in Champions che ci permette di trovare Civitanova anche in Europa per un lungo ciclo di gare dove il nostro obiettivo sarà quello di divertirci e disputare al meglio la nostra pallavolo ».

Gianlorenzo Blengini (Allenatore Cucine Lube Civitanova)- « Giocare tante volte con Modena non sarà un problema visto che ripeteremo questo incrocio anche in Europa ed è un bene, dal momento che sono due squadre italiane. Prepareremo Gara 2 come sempre, ovvero affrontandola nel modo con cui andiamo avanti sin da inizio stagione: vivere una partita alla volta, al di là dell’obiettivo grande che vediamo in fondo ».

PROGRAMMA E ARBITRI DI GARA 2 DELLE SEMIFINALI PLAY OFF SCUDETTO-

Sabato 25 marzo 2017, ore 18.00

Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino (Pasquali-Bartolini)

Domenica 26 marzo 2017, ore 18.00

Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova  (Cipolla-Tanasi)

Articoli correlati

Commenti