Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega, Quartarone sarà il secondo regista di Castellana Grotte
SuperLega
0

Volley: Superlega, Quartarone sarà il secondo regista di Castellana Grotte

Il ds De Mori ha portato in Puglia il palleggiatore siciliano che lo scorso anno giocava in A2 nella Mosca Bruno Bolzano

CASTELLANA GROTTE (BARI)- Continua sempre di più a prendere forma la rosa della BCC Castellana Grotte per la stagione 2018/2019, che oggi ha completato il reparto palleggiatori con l’ingaggio di Davide Quartarone.

Dopo l’ufficializzazione dello schiacciatore Mojtaba Mirzajanpour, il DS Bruno De Mori ha prelevato il classe ’86 dalla Mosca Bruno Bolzano, accontentando le richieste del tecnico Paolo Tofoli.

LA CARRIERA-

Davide Quartarone, 31 anni e 196 centimetri di energia, dopo alcune stagioni in B1 in provincia di Enna, nel 2008 , fa il super salto in A1 con il ruolo di secondo a Tiberti nell’ Acqua Paradiso Gabeca Montichiari. Seguono altri due anni nella massima serie, nella Stamplast Martina Franca come secondo dell’americano Donald Suxho e nel Prisma Taranto come vice di Coscione . Nel 2011 , ritorna vicino il suo paese natale, in serie A2, nell’ Eurogroup Gela. Seguiranno 2 stagioni in serie B, rispettivamente Messina e Pizzo Calabro. Nel 2012, è tra i protagonisti della promozione in serie A2 con l’ Atlantide Brescia nel 2012. Due anni all’ Hydra Latina in serie B, avversario proprio della New Mater nell’anno del salto in A2 dei pugliesi, e nel 2017 viene ingaggiato dall’ Avs Mosca Bruno Bolzano.

LE PAROLE DI DAVIDE QUARTARONE-

« Sono stato felicissimo di aver ricevuto la chiamata da Bruno De Mori per tanti motivi. La New Mater è una società che ammiro e stimo sia per i progetti che sta portando avanti, sia per la serietà della stessa. Per me è un’ottima opportunità e per questo, ringrazio chi mi ha dato la possibilità di entrare a far parte di questa realtà. Castellana inoltre, offre una grande cultura “pallavolistica”, da avversario, ho notato il grande pubblico che la segue e la sostiene da sempre. Entrare a far parte del progetto 2018/ 2019, mi rende orgoglioso e molto felice ».

Vedi tutte le news di SuperLega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti