Volley femminile

Vedi Tutte
Volley femminile

Volley: Miriam Sylla positiva ad un controllo antidoping

Volley: Miriam Sylla positiva ad un controllo antidoping

La giocatrice azzurra avrebbe assunto clenbuterolo, sostanza proibita, in occasione della finale del World Grand Prix fra Italia e Brasile del 6 agosto scorso

Sullo stesso argomento

 

martedì 5 settembre 2017 21:33

ROMA-Una brutta tegola sul volley femminile italiano. Miriam Sylla giocatrice della nazionale e della Foppapedretti Bergamo, è risultata positiva al clenbuterolo ad un controllo effettuato dalla FIVB in occasione della finale del World Grand Prix fra Italia e Brasile del 6 agosto scorso. Si attendono ovviamente le contro analisi per accertare le reali responsabilità della giocatrice.
« Riteniamo possa trattarsi di un caso di contaminazione alimentare - ha spiegato all'Ansa il presidente della Fipav, Bruno Cattaneo - e proprio per questo siamo in attesa di vedere le percentuali di sostanza trovate all'esame. Comunque  Sylla non fu utilizzata in quella finale persa con il Brasile a Nanchino per scelta tecnica ».

Articoli correlati

Commenti