Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Giulia Pincerato sarà la vice-Ferretti

Volley: A1 Femminile, Giulia Pincerato sarà la vice-Ferretti
© Legavolley Femminile

Modena sistema il reparto delle palleggiatrici con la regista di Dolo reduce da un brillante campionato nelle file del SudTirol Bolzano

Sullo stesso argomento

 

sabato 3 giugno 2017 17:54

MODENA- Sarà Giulia Pincerato al fianco di Francesca Ferretti a completare il reparto dei palleggiatori della Liu•Jo Nordmeccanica Modena per la stagione 2017/18. La giocatrice classe ’87, nativa di Dolo, arriva in bianconero dopo una stagione da grande protagonista con la maglia del Sudtirol Bolzano, club che ha disputato un ottimo campionato concludendo la stagione regolare proprio al PalaPanini, in un match che metteva in palio il quinto posto in classifica. Nel 2015/16 la palleggiatrice aveva invece intrapreso un’esperienza all’estero, con i romeni del CSM Bucarest con cui vinse la Challenge Cup.

Centimetri e ottime qualità nella gestione del gioco sono gli aspetti che fanno di Pincerato sicuramente una giocatrice ideale per un club ambizioso e che vuole allestire una rosa completa, per combattere contro le altre principali rivali italiane.

LE PAROLE DI GIULIA PINCERATO-

« Ora che ho firmato sono molto contenta di poter giocare per Modena. Il club mi ha fatto una proposta ed ha avuto pazienza ad aspettarmi perché all’inizio dovevo sistemare alcune cose. Li ringrazio perché arrivo in una piazza bellissima, il PalaPanini è uno dei palazzetti più belli per giocare oltre che storici. Conosco già la città avendo giocato due anni a Sassuolo in passato, anche allora mi ero trovata benissimo tant’è che avrei voluto prendere casa a Modena. La società ha grandi aspettative e il campionato sarà difficilissimo come quest’anno perché ci sono tante squadre forti, penso che nessuno sappia rispondere ora alla domanda chi può vincere lo Scudetto ».

Poi Pincerato racconta qualcosa in più sulle compagne con cui andrà a formare il roster per il 2017/18 e guarda agli obiettivi stagionali di squadra e personali:

« In carriera ho giocato solo con Caterina Bosetti a Villa Cortese, forse è la ragazza che conosco di più, ed ho fatto un ritiro in Nazionale qualche anno fa con Calloni. Le altre le conosco di vista e per averle affrontate tante volte nella mia carriera. Sicuramente saremo una squadra forte, che punta a vincere, quindi saremo competitivi contro tutti. Tra i tanti nuovi acquisti è arrivata anche Barun che è stata il miglior opposto dell’ultimo campionato quindi una giocatrice di grande valore. Obiettivi? Sicuramente voglio dare il massimo ed essere sempre pronta quando l’allenatore avrà bisogno di me. Voglio dimostrare quello che so fare ».

Articoli correlati

Commenti