/

Benevento - Lecce

Serie B · 3ª giornata

Benevento
Benevento
    Lecce
    Lecce
      0 - 0
      Finita
      Serie B - 10.09.2021
      Ciro Vigorito

      Arbitro Alberto Santoro
      Benevento
      0 - 0
      Finita
      Lecce
      Grazie per aver seguito con noi la diretta scritta di questo match. Arrivederci alle prossime partite di Serie B.
      Il Lecce ha avuto numerose occasioni per portare a casa i tre punti, giocando una partita a viso aperto e in totale controllo. La squadra di casa, invece, nonostante la sofferenza difensiva ha avuto due colossali occasioni per tempo: miracolo di Gabriel sul quasi autogol di Lucioni e l'incredibile gol sbagliato da Improta a porta vuota.
      Termina a reti bianche l'anticipo della terza giornata di Serie B tra Benevento e Lecce. Entrambe le formazioni, al termine dei novanta minuti, hanno dato segnali intermittenti annullandosi a vicenda. Un punto che fatica a soddisfare Caserta e Barone in panchina, ma che rispecchia la situazione di incertezza da parte delle due compagini cadette.
      90'+5'
      FINISCE IL MATCH: Benevento-Lecce 0-0.
      90'+4'
      OCCASIONE BENEVENTO! Barba si sgancia in avanti e col sinistro mette in mezzo un pallone interessante in area di rigore. Arriva Improta di testa, ma non trova di poco lo specchio della porta da ottima posizione.
      90'+2'
      Girata pericolosa dentro l'area di rigore da parte di Coda, smorzata in calcio d'angolo dalla difesa del Benevento.
      90'
      CInque minuti di recupero segnalati dall'arbitro Santoro.
      87'
      OCCASIONE BENEVENTO! Palla geniale di Tello al limite per Sau che gira a sinistra per Foulon. Cross basso perfetto per l'inserimento di Improta: scivolata col destro a porta vuota che finisce fuori. Incredibile chance sbagliata dal Benevento.
      85'
      Lancio lunghissimo a cercare gli attaccanti da parte di Gabriel. Pallone che, in qualche modo, favorisce l'inserimento di Paganini che col sinistro manda alto da ottima posizione.
      84'
      Un po' in affanno il Lecce in questo finale di partita. Benevento ch'è cresciuto di livello alla ricerca disperata della rete del vantaggio.
      83'
      SOSTITUZIONE LECCE: esce Di Mariano, entra Olivieri.
      79'
      SOSTITUZIONE LECCE: esce Gargiulo, entra Helgason.
      78'
      AMMONIZIONE LECCE: cartellino giallo per Bjorkengren.
      78'
      Sempre pericoloso Sau sul centro-destra dell'attacco del Benevento. Questa volta l'attaccante campano mette in mezzo un pallone pericoloso, sul quale deve salvarsi la difesa del Lecce in extremis. Sulla ribattuta, poi, Acampora tenta il sinistro: alto sopra la traversa.
      77'
      SOSTITUZIONE BENEVENTO: esce Calò, entra Vokic.
      75'
      OCCASIONE LECCE! Recupero sulla trequarti offensiva per il Lecce che apre il campo per l'inserimento di Gargiulo. Il centrocampista pugliese, trovato spazio al limite, calcia con il sinistro: conclusione debole e centrale, tutto facile per Paleari.
      74'
      Dopo la girandola di sostituzioni da entrambe le parti, entriamo nell'ultimo quarto d'ora di gioco al Vigorito. Nonostante le numerose occasioni, il risultato è ancora bloccato sullo 0-0 iniziale.
      72'
      SOSTITUZIONE LECCE: esce Majer, entra Bjorkengren.
      71'
      SOSTITUZIONE LECCE: esce Strefezza, entra Paganini.
      70'
      OCCASIONE LECCE! Trema nuovamente Paleari sulla conclusione di Strefezza con il destro. Questa volta la conclusione violenta del brasiliano finisce a lato di pochissimo.
      68'
      FUORIGIOCO BENEVENTO! Sau viene lanciato davanti a Gabriel da un passaggio illuminante di Letizia. L'ex attaccante del Cagliari mette in mezzo per Improta che mette dentro a porta vuota. Tutto fermo, però, per posizione di offside.
      67'
      SOSTITUZIONE BENEVENTO: esce Insigne, entra Brignola.
      67'
      SOSTITUZIONE BENEVENTO: esce Ionita, entra Tello.
      65'
      OCCASIONE LECCE! Incredibile gol sbagliato da Coda tutto solo davanti a Gabriel. Colpo di testa sul cross perfetto di Calabresi che finisce a lato di pochissimo.
      63'
      PALO LECCE! Conclusione violentissima di Strefezza dal limite dell'area che bacia il palo e torna dentro al campo. Brivido per la difesa del Benevento: Lecce che continua a spingere con autorità al Vigorito.
      60'
      Di Mariano parte come un treno a sinistra, seminando il panico nella difesa del Benevento, ma il suo cross sul secondo palo è troppo lungo per l'accorrente Strefezza.
      59'
      OCCASIONE BENEVENTO! Calcio d'angolo che attraversa tutta l'area di rigore del Lecce. Pallone che arriva sul sinistro di Foulon che, da due passi, trova l'opposizione della difesa leccese.
      58'
      Azione personale da parte di Insigne che, al limite dell'area, viene ribattuto al momento di caricare il mancino.
      57'
      SOSTITUZIONE BENEVENTO: esce Elia, entra Acampora.
      57'
      SOSTITUZIONE BENEVENTO: esce Moncini, entra Sau.
      55'
      Ennesimo angolo pericoloso battuto a rientrare da Majer. In qualche modo il pallone arriva a Coda che, col destro, strozza la conclusione: parata semplice per Paleari.
      54'
      Benevento che prova a rendersi pericoloso in velocità. Letizia parte sulla destra, mette in mezzo un pallone interessante per Elia che non inquadra lo specchio della porta di testa.
      52'
      OCCASIONE LECCE! Danza il pallone dentro l'area di rigore del Benevento, ributtata fuori dalla difesa campana in qualche modo. Al limite arriva di gran carriera Hjulmand col destro: conclusione su cui si supera ancora una volta Paleari. Grandissima parata dell'estremo difensore campano.
      50'
      NIENTE RIGORE! Richiamato al VAR l'arbitro Santoro torna indietro sulla sua decisione. Forse aveva intravisto un fallo di mano da parte del calciatore leccese. Si ricomincia con un calcio di punizione per la squadra di casa.
      49'
      CALCIO DI RIGORE! L'arbitro Santoro segnala un fallo a Calò dentro l'area di rigore del Benevento.
      47'
      AMMONIZIONE BENEVENTO: cartellino giallo per Letizia.
      47'
      Azione da funambolo e fallo subito da Di Mariano vicino al limite dell'area. Letizia non può far altro che metterlo giù: punizione pericolosa per il Lecce.
      46'
      SOSTITUZIONE LECCE: esce Gendrey, entra Calabresi.
      46'
      SI RIPARTE! Pallone gestito dalla squadra di casa.
      Partita in perfetta parità al Vigorito di Benevento. Dopo un avvio di assoluto livello da parte del Lecce, in cui Coda e Strefezza si divorano la rete del possibile vantaggio, la gara ritrova un equilibrio compassato. La squadra di casa ha una ghiotta occasione con il 'quasi' autogol di Lucioni, su cui si supera Gabriel. Risultato che lascia alla ripresa il compito di stupire il pubblico presente sugli spalti.
      45'+1'
      FINISCE IL PRIMO TEMPO: Benevento-Lecce 0-0.
      45'
      Un minuto di recupero segnalato dall'arbitro Santoro.
      43'
      AMMONIZIONE LECCE: cartellino giallo per Majer.
      41'
      OCCASIONE BENEVENTO! Lancio lungo dalle retrovie agganciato in maniera perfetta da Elia. Da sinistra, l'esterno campano si accentra e lascia partire un destro violento dal limite dell'area: palla alta sopra la traversa.
      39'
      Incredibile azione sciupata dal Lecce in contropiede. Coda lanciato a rete serve a sinistra Di Mariano, ma l'esterno pugliese non riesce a mettere dentro un pallone interessante: esce Paleari in presa bassa.
      37'
      Punizione battuta in maniera velenosa a cercare Tuia, anticipo provvidenziale di Paleari in uscita alta.
      33'
      Stentano ad arrivare le occasioni in questo momento di gara. Entrambe le formazioni si chiudono molto bene, senza lasciare troppi spazi agli attacchi avversari.
      30'
      Prima mezz'ora di gara piuttosto divertente al Vigorito. Entrambe le squadre sembrano poter incidere in attacco, ma fino ad ora non si sblocca il risultato nell'anticipo di Serie B.
      27'
      OCCASIONE BENEVENTO! La squadra di Caserta va vicinissima alla rete del vantaggio. Cross pennellato da sinistra di Foulon, dentro l'area Moncini è anticipato dal tocco di Lucioni. Gabriel fa una parata sensazionale d'istinto, mettendo in calcio d'angolo un autogol praticamente fatto.
      24'
      Da un lancio lungo per Moncini si crea un'occasione per il Benevento. Spizzata di testa del bomber campano che favorisce l'arrivo di Letizia sulla destra: cross di prima intenzione dentro l'area che non trova compagni pronti a ribadire in rete.
      21'
      Nonostante il fraseggio, però, la squadra di Caserta fatica a trovare sbocchi in attacco. Moncini e Insigne hanno toccato pochissimi palloni in questa prima metà di frazione. Al contrario, Strefezza e Di Mariano sono sempre pronti a ripartire veloci in contropiede.
      18'
      Si è spenta l'euforia offensiva del Lecce, lasciando l'iniziativa alla squadra di casa. Benevento che, pian piano, sta risalendo il campo e mantiene il possesso palla.
      15'
      Benevento ora disposto con un più classico 4-4-2. Insigne di fianco a Moncini per dare supporto alla manovra offensiva, ma soprattutto geometrie solide a centrocampo.
      12'
      Momento di pausa del match, dopo i primi minuti arrembanti della squadra di Baroni. Ora il Benevento gestisce il pallone con calma, subendo meno la pressione leccese.
      9'
      Primo squillo del Benevento dopo i primi minuti di apnea difensiva. Cross in mezzo di Ionita per l'inserimento di Elia che sfiora soltanto di testa da ottima posizione: palla fuori.
      8'
      Ennesima occasione potenziale per il Lecce. Strefezza sfida Foulon sulla fascia destra, mettendo in mezzo un cross interessante: colpo di testa di Coda facile preda di Paleari.
      7'
      OCCASIONE LECCE! Contropiede micidiale della squadra pugliese che arriva ad un passo dall'1-0. Di Mariano sfrutta il movimento di Gallo a sinistra per accentrarsi e calciare dal limite: tiro potente respinto da Paleari. Sulla ribattuta Strefezza non trova incredibilmente lo specchio della porta da due passi.
      6'
      Soffre incredibilmente il Benevento in questi primi minuti di gara. La squadra di Caserta non sembra riuscire a imporre il suo ritmo di gioco, soffocata dalla pressione di un Lecce ottimamente disposto in campo.
      4'
      Seconda occasione da calcio d'angolo per il Lecce. Lucioni stacca in 'terzo tempo' dentro l'area, ma non trova lo specchio della porta da ottima posizione.
      3'
      OCCASIONE LECCE! Movimento perfetto in profondità da parte di Coda che, grazie a un pallone telecomandato di Hjulmand, si trova da solo davanti a Paleari. Recupero incredibile di Vogliacco che, al momento del tiro, ferma il centravanti leccese.
      2'
      Calcio d'angolo battuto a rientrare da Majer, inserimento di Gargiulo dentro l'area: colpo di testa fuori di poco.
      1'
      SI COMINCIA! Primo pallone della partita gestito dal Lecce.
      Pubblico delle grandi occasioni al Vigorito: pochi minuti ci separano a Lecce-Benevento.
      Tutti a disposizione di mister Baroni, compreso Rodriguez che parte dalla panchina. In difesa ci sarà la coppia formata da Lucioni e Tuia, grandi ex del match, mentre Gargiulo è preferito a Bjorkengren per completare il centrocampo. In avanti spazio a Strefezza alle spalle di Coda e Di Mariano.
      Nel 4-3-3 a trazione anteriore di Caserta trovano ancora spazio Calò in cabina di regia e mezzali di inserimento come Improta e Ionita, apparso in crescita di condizione. In avanti il punto di riferimento sarà Moncini, preferito a Sau in panchina. Insigne strappa in extremis una maglia da titolare per dare fantasia all'attacco campano.
      Formazione LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Tuia, Gallo; Gargiulo, Hjulmand, Majer; Strefezza, Coda, Di Mariano. A disposizione: Bleve, Meccariello, Paganini, Olivieri, Helgason, Bjarnason, Listkowski, Bjorkengren, Blin, Barreca, Calabresi, Delgado. All. Barone.
      Formazione BENEVENTO (4-2-3-1): Paleari; Letizia, Vogliacco, Barba, Foulon; Calò, Ionita; Elia, Insigne, Improta; Moncini. A disposizione: Muraca, Acampora, Basit, Tello, Vokic, Manfredini, Glik, Di Serio, Sau, Masciangelo, Talia, Brignola. All. Caserta.
      ll ritorno di Barone nello stadio in cui ha scritto la storia, la prima da ex di bomber Massimo Coda, 5000 spettatori sugli spalti e la coppia Lucioni-Tuia che al "Vigorito" ha vinto una infinità di partite. Stesso colore di maglia e medesimi obiettivi: vincere, tornare in massima serie e riscattarsi dopo le cocenti delusioni della passata stagione. Benevento-Lecce promette spettacolo questa sera.
      Benvenuti alla diretta scritta del match tra Benevento e Lecce, incontro inaugurale della terza giornata di Serie B.

      Commenti

      Loading...