/

Udinese - Verona

Serie A · 10ª giornata

Udinese
Udinese
  • I. Success, 3'
Verona
Verona
  • A. Barak , 83' (Rig.)
1 - 1
Finita
Serie A - 27.10.2021
Dacia Arena

Arbitro Matteo Marchetti
Udinese
1 - 1
Finita
Verona
Grazie per aver seguito la diretta scritta di Udinese-Hellas Verona, arrivederci ai prossimi appuntamenti con la Serie A.
I friulani salgono a quota 11 punti in classifica, i veneti a 12. Nel prossimo turno impegni sulla carta difficili per entrambe: gli uomini di Gotti affronteranno l'Inter a San Siro, quelli di Tudor la Juventus al Bentegodi.
Con molti rimpianti per l'andamento della partita, prosegue il digiuno dell'Udinese che non vince in campionato dal 12 settembre e infila il quarto pareggio consecutivo, il terzo per 1-1. L'Hellas si porta invece a casa un punto preziosissimo che dà un minimo di continuità alla roboante vittoria ottenuta contro la Lazio.
Udinese e Verona si dividono la posta alla Dacia Arena ma il risultato è beffardo per i padroni di casa, in gol dopo tre minuti con Success e vicini al raddoppio in diverse occasioni durante tutto l'arco della partita. Montipò tiene a galla i suoi con interventi importanti e alla fine arriva l'episodio decisivo. Dal dischetto, Barak non sente la pressione dell'ex e batte Silvestri col sinistro, regalando il pareggio ai suoi.
90'+6'
Triplice fischio di Marchetti. Udinese-Verona finisce 1-1.
90'+6'
Si gioca oltre il quinto di recupero.
90'+5'
SIMEONE! Prima palla buona per il Cholito che si gira in un fazzoletto e calcia col destro violento verso Silvestri. L'ex portiere del Verona respinge coi pugni la conclusione centrale dell'argentino.
90'+4'
L'Udinese ci prova con palloni alti alla ricerca di una spizzata o una torre ma per ora la difesa ospite tiene.
90'+3'
Samardzic calcia in mezzo troppo basso, la difesa ospite respinge.
90'+3'
Salgono tutti i difensori dell'Udinese in area avversaria.
90'+2'
Simeone abbatte Samir. Si gioca pochissimo in questo recupero.
90'
Cinque minuti di recupero.
90'
Samir spinge Simeone col petto da dietro e lo costringe a mandare la palla oltre la linea di fondo.
90'
Il tedesco calcia direttamente in porta ma la difesa respinge, poi Montipò esce in presa alta e fa ripartire il Verona.
89'
Punizione in zona offensiva per l'Udinese. Ancora Samardzic sulla sfera.
88'
Ilic entra col piede a martello su Pereyra. Marchetti lo ammonisce.
86'
Udinese che ci prova su piazzato con Samardzic. La difesa veronese respinge.
84'
Sostituzione Udinese: esce Molina, entra Samardzic.
84'
Sostituzione Udinese; esce Udogie, entra Soppy.
83'
GOL! Udinese-VERONA 1-1! Rete di Barak su calcio di rigore! L'ex Barak non trema e trova la rete col sinistro a incrociare che spiazza Silvestri.
83'
Barak sul dischetto.
82'
Viene confermato il calcio di rigore per la posizione regolare di Simeone ma la decisione di concedere il penalty dopo l'intervento di Becao su Barak farà discutere e non poco.
81'
E' in corso il check del VAR per un fuorigioco di Simeone ad inizio azione offensiva.
79'
RIGORE PER IL VERONA! Marchetti indica il dischetto dopo un intervento scomposto di Becao su Barak dopo che Pereyra era riuscito ad anticipare nettamente il centrocampista ceco.
78'
Ilic appoggia direttamente fuori dal campo il primo pallone toccato nella propria partita.
76'
PEREYRA A GIRO! Il Tucu, resistendo a diverse cariche avversarie, porta palla dalla fascia sinistra al centro e scarica un destro a giro verso la porta avversaria. Montipò si allunga alla propria sinistra e gli dice di no. Altra gran parata del portiere veronese.
75'
Molina pesca Beto nel campo avversario, il numero nove addomestica la sfera e serve Udogie che commette però fallo di mano.
73'
Sostituzione Verona: non ce la fa Sutalo, al suo posto entra Ilic.
72'
Sutalo rimane a terra dolorante, il gioco si ferma ed entrano i sanitari veronesi.
71'
Becao travolge Sutalo e Marchetti lo ammonisce.
71'
Simeone prova a pescare il jolly dal limite ma Nuytinck lo mura. Poi Dawidowicz sbaglia la misura del cross dalla destra e regala ancora la sfera ai padroni di casa.
71'
Gioco molto spezzettato in questa fase del match.
71'
Palla persa dai bianconeri, poi fallo di Samir su Simeone.
70'
Beto guadagna una rimessa laterale in attacco.
69'
Faraoni abbatte Samir e regala una punizione in zona difensiva ai bianconeri.
69'
Altro cambio in ottica difensiva per Gotti che sceglie i muscoli di Makengo.
68'
Sostituzione Udinese: fuori Arslan, dentro Makengo.
67'
Tudor toglie un appannato Kalinic per inserire il Cholito, mossa che non cambia niente sul piano tattico.
66'
Sostituzione Verona: esce Kalinic, entra Simeone.
66'
Udinese tutta a protezione della propria area di rigore, Verona che fatica a trovare spazi.
64'
Intervento duro di Becao su Caprari, la palla esce dal campo e Marchetti non ravvisa fallo neanche questa volta.
64'
Gotti si copre leggermente con Stryger Larsen che va a posizionarsi sull'out di sinistra e Beto che verrà supportato dal solo Pereyra.
63'
Sostituzione Udinese: fuori l'autore del gol Success, dentro Stryger Larsen.
63'
Samir aggancia Barak da dietro e lo porta a terra. Punizione per il Verona a centrocampo.
62'
Sinistro dal limite non troppo convinto da parte di Arslan, palla fuori sotto il controllo di Montipò.
61'
Beto se ne va ancora una volta in contropiede, stavolta Sutalo riesce a chiuderlo in calcio d'angolo.
60'
MOLINA! Molina-Beto-Molina in area veronese. L'argentino si ritrova la palla sull'esterno destro e calcia alto da ottima posizione.
60'
Il Verona sembra trasformato in questo avvio di secondo tempo. Non è però arrivata alcuna occasione degna di nota per i veneti.
58'
Faraoni spizza sul primo palo ma i difensori friulani riescono a respingere. Poi Sutalo manda la palla a fondo campo con un improbabile colpo di testa dal limite.
58'
Altro contropiede del Verona, stavolta Barak libera Lazovic sul centrosinistra. Il serbo rientra sul destro e calcia verso la porta. Palla deviata in corner.
56'
Success nasconde il pallone a Dawidowicz che lo stende da dietro e si prende il primo giallo della partita.
56'
Kalinic spreca un contropiede ben orchestrato da Caprari e Barak. Palla persa e Udinese che riparte.
55'
Primo tiro del Verona. Dopo una bella azione corale, Caprari serve Veloso sui venti metri. Il portoghese alza la testa e cerca la porta col destro. Palla alta sopra la traversa.
54'
Fuorigioco di Faraoni sul lancio di Sutalo.
52'
Nessun veronese riesce a trovare il tempo per battere a rete sul calcio d'angolo, poi Molina regala palla a Caprari con un colpo di tacco rischioso. L'ex Samp mette in mezzo dalla sinistra ma la palla si impenna e Silvestri riesce a bloccarla in uscita alta.
52'
Barak guadagna un corner con un colpo di tacco su Samir. Il ceco ottiene il massimo in una situazione difficile.
50'
BETO MURATO! Molina anticipa tutti sulla destra e galoppa nel campo avversario. Il suo cross al centro non trova inizialmente Success e Beto ma la palla resta lì dopo una respinta e arriva tra i piedi del portogese. Coordinazione perfetta e destro violento: Dawidowicz ci mette la schiena e respinge.
49'
Pereyra batte corto per Molina ma lo schema su calcio piazzato non riesce. Palla al Verona che prova a costruire qualcosa dal basso con Veloso.
47'
Beto addomestica ancora una volta una palla vagante e viene atterrato da Dawidowicz. Punizione per i bianconeri sulla trequarti offensiva.
46'
Triplo cambio nel Verona con Tudor che prova a dare la scossa ai suoi inserendo Caprari, Lazovic e Dawidowicz.
45'
Si riparte!
Sostituzione Verona: fuori Ceccherini, dentro Dawidowicz.
Sostituzione Verona: fuori Hongla, dentro Lazovic.
Sostituzione Verona: fuori Lasagna, dentro Caprari.
Success sfrutta al meglio la prima chance da titolare concessagli da Gotti e porta in vantaggio l'Udinese al minuto tre. Il Verona accusa il colpo e non riesce ad alzare il ritmo del proprio gioco, l'Udinese ne approfitta creando altre occasioni da rete con Montipò che nega il raddoppio a Nuytinck e Beto. Il terzo salvataggio degli ospiti è di Faraoni che respinge con la faccia il destro violento a botta sicura di Molina.
45'+2'
Marchetti manda tutti al riposo. Udinese-Hellas Verona 1-0.
45'+1'
Verona che manovra troppo lentamente per arrivare ad impensierire Silvestri in questo finale di prima frazione.
45'
Un minuto di recupero.
44'
Kalinic riceve palla in area, si allaccia con Samir e si lascia cadere a terra. La palla intanto esce dal campo e si riparte con una rimessa dal fondo.
43'
Tameze prova a saltare Molina sul lato corto dell'area. L'argentino non casca nelle finte del francese e alla fine guadagna anche rimessa dal fondo.
42'
BETO! Altro duello di fisico tra Beto e Magnani su un lancio lungo della difesa friulana. Il portoghese riesce ad avere la meglio ma il suo esterno destro non impensierisce Montipò.
40'
Anche Success è una vera e propria spina nel fianco della difesa veronese. Su ogni palla sporca prova a metterci il fisico, mettendo quasi sempre in difficoltà i diretti rivali.
39'
Traversone di Tameze dalla sinistra con Faraoni che si lancia verso la palla e non riesce a fermare la propria corsa travolgendo Silvestri e Samir.
38'
A terra Success dopo lo scontro con Faraoni. Marchetti lascia proseguire ancora una volta.
37'
Beto è una minaccia costante per la difesa veronese. Su ogni pallone rilanciato dalla difesa friulana, il portoghese riesce sempre a mettere in apprensione gli avversari.
35'
Il gioco riprende con Faraoni che rassicura tutti sulle proprie condizioni. L'esterno destro ha salvato un gol fatto mettendoci letteralmente la faccia.
34'
Marchetti ferma il gioco per permettere i soccorsi a Faraoni, rimasto a terra dopo essersi immolato sul tiro di Molina.
33'
DOPPIA OCCASIONE PER L'UDINESE! Molina mette in mezzo a rientrare, Beto colpisce di testa ma Silvestri riesce a deviarla sul palo. Pereyra si avventa sulla ribattuta e calcia forte in mezzo rasoterra, Sutalo la devia col tacco anticipando Success, poi Molina calcia violento a botta sicura ma trova la faccia di Faraoni a salvare la porta veronese.
32'
Cross di Udogie dalla sinistra, deviato da Faraoni in calcio d'angolo.
31'
Udinese in pieno controllo della partita al cospetto di un Verona che appare senza grandi idee, soprattutto in zona offensiva.
30'
Beto si libera di Magnani con uno sgambetto. L'assistente Giallatini segnala il fallo a Marchetti.
29'
Fallo in attacco di Tameze su Becao. Silvestri sul pallone per il rinvio.
28'
Altro stacco di Nuytinck su calcio d'angolo e palla fuori di poco. Udinese che legittima il vantaggio, Verona lontano parente di quello visto contro la Lazio.
27'
WALACE! Molina anticipa perfettamente Tameze e si lancia sulla fascia destra. Palla in mezzo per Beto che viene anticipato da Magnani ma c'è Pereyra a intercettare la palla. L'argentino serve Walace a rimorchio, il sinistro a giro del brasiliano viene deviato fuori di poco.
26'
Success travolge tutti in area veronese, la palla finisce oltre la linea di fondo e Marchetti non fischia nulla.
24'
NUYTINCK! Arslan calcia il corner ad uscire dalla destra e trova Nuytinck tutto solo sullo spigolo dell'area piccola. Il colpo di testa del capitano trova la gran risposta di Montipò che gli nega il 2-0. Sulla ribattuta, secondo colpo di testa dell'olandese che non trova l'incrocio sul secondo palo.
24'
Molina calcia a rientrare ma Magnani anticipa tutti in area piccola. Altro corner per i padroni di casa.
23'
Molina serve Walace al limite dell'area, il brasiliano calcia di prima intenzione e guadagna un angolo dopo la deviazione di Hongla.
23'
Nulla di fatto sul corner battuto da Molina.
22'
Ingresso in area di Arslan, bravo ad andare via a Veloso. La sua palla destinata a Beto viene però messa in corner dalla difesa ospite.
21'
Hongla trova Kalinic spalle alla porta, il croato viene accompagnato sull'out di destra da Becao. Alla fine l'Udinese guadagna rimessa laterale.
20'
Metro arbitrale decisamente all'inglese sinora con molti contatti non fischiati e ampi cenni da parte di Marchetti sul fatto di dover proseguire senza lamentele.
20'
Gioco molto semplice dell'Udinese, forte anche del vantaggio. Palla lunga e spizzate di Beto a cercare Success e Pereyra.
19'
Beto viene servito in area da Pereyra, il portoghese la mette a rimorchio rasoterra ma non c'è nessun compagno pronto per la battuta a rete.
18'
Match che prosegue senza emozioni particolari e azioni molto confuse da ambo le parti.
15'
Beto salta Sutalo sull'out di sinistra, il croato lo trattiene da dietro ma Marchetti non fischia fallo.
15'
Il pallino del gioco è in mano all'Hellas che però non sta trovando spazi per andare a impensierire l'ex Silvestri.
14'
Molina si trascina la palla oltre la linea laterale. Molti errori tecnici in questo avvio di gara.
12'
Controllo col braccio da parte di Udogie. Punizione per il Verona sulla linea di centrocampo.
11'
Veloso calcia ad uscire ma la palla esce dal campo nella sua traiettoria ad arco.
11'
Lasagna prova a girarla in mezzo dal lato corto di sinistra dell'area avversaria dopo il servizio di Tameze. Nuytinck respinge in calcio d'angolo in scivolata.
9'
Beto si destreggia al limite dell'area avversaria ma il Verona riesce a recuperare la sfera.
8'
Veloso mette in mezzo dalla bandierina ma la difesa friulana respinge, poi Hongla calcia ampiamente fuori da posizione defilata.
8'
Lasagna copre il pallone che finisce in corner. Primo calcio dalla bandierina per gli ospiti, oggi in maglia verde.
7'
Il Verona recupera palla e prova a imbastire la prima azione offensiva della propria partita.
7'
Serie di cambi di possesso, interrotta dal fallo laterale a favore dell'Udinese in zona offensiva.
3'
GOL! UDINESE-Verona 1-0! Rete di Success! Success resiste alla carica di Ceccherini sulla trequarti e si ritrova la strada spianata verso l'area avversaria. Dopo l'ingresso negli ultimi sedici metri fredda Montipò con un destro preciso all'angolino basso.
2'
E' Sutalo il terzo di difesa e non Veloso come da formazioni annunciate. Il portoghese occupa infatti la propria consueta posizione da regista in mezzo al campo. Sulla sinistra c'è invece Tameze.
2'
Si parte!
1'
Rischia subito il Verona con il passaggio orizzontale di Sutalo per Magnani in area. Beto riesce a toccare la sfera ma non a domarla. Fallo di fondo per gli ospiti.
Squadre schierate al centro del campo. Tutto pronto alla Dacia Arena.
Ad arbitrare il match sarà Marchetti con Giallatini e Di Monte ad assisterlo. Quarto uomo: Santoro. Al VAR Doveri con Di Iorio AVAR.
Massima espressione di turnover invece per Tudor che, rispetto alla vittoria sulla Lazio, conferma solo Montipò in fascia, Faraoni sulla fascia destra e Barak sulla trequarti. Veloso c'è ma viene arretrato in difesa. Per il resto è un Verona tutto nuovo con la sorpresissima di Simeone in panchina, al suo posto Kalinic. Il trio difensivo sarà formato da Magnani, il già citato Veloso e Ceccherini. Tameze e Hongla saranno la cerniera di centrocampo mentre a Sutalo è affidata la fascia sinistra. Escluso, almeno inizialmente, anche Caprari, sostituito da Lasagna.
Gotti ne cambia tre rispetto al pareggio in extremis ottenuto contro l'Atalanta nell'ultimo turno. Non ci sono Stryger Larsen, Makengo e Pussetto. Al loro posto Arslan, il rientrante Pereyra e Success. L'allenatore dei friulani torna al consueto 3-5-2 con il trio dietro formato da Becao, Nuytinck e Samir. Molina e Udogie agiranno a tutta fascia. In mezzo, con Arslan, c'è sempre Walace. Pereyra e Success agiranno alle spalle del confermatissimo Beto.
FORMAZIONE UFFICIALE VERONA: Tudor conferma il consueto 3-4-2-1. Montipò - Magnani, Veloso, Ceccherini - Faraoni, Tameze, Hongla, Sutalo - Barak, Lasagna - Kalinic. A disposizione: Pandur, Berardi, Lazovic, Caprari, Ilic, Cetin, Cancellieri, Ruegg, Gunter, Bessa, Dawidowicz, Simeone.
FORMAZIONE UFFICIALE UDINESE: Gotti schiera un 3-4-2-1. Silvestri - Becao, Nuytinck, Samir - Molina, Arlsan, Walace, Udogie - Pereyra, Success - Beto. A disposizione: Padelli, Carnelos, Perez, Zeegelaar, Makengo, Jajalo, Stryger Larsen, Samardzic, Nestorovski, Forestieri, De Maio, Soppy.
Atmosfera speciale per Igor Tudor che torna per la prima volta a Udine da avversario dopo aver ceduto la panchina bianconera proprio a Luca Gotti, il suo secondo di quel tempo, nel novembre 2019. Il croato, subentrato a Oddo nel 2018 e a Nicola nel 2019, fu capace di portare l'Udinese alla salvezza in entrambe le occasioni e non verrà di certo accolto in malo modo dal pubblico di casa.
Anche per quanto riguarda l'andamento in campionato, le due formazioni viaggiano su ritmi diametralmente opposti. L'ottimo avvio dell'Udinese, con sette punti nelle prime tre gare, sembra solo un lontano ricordo visto che gli uomini di Gotti hanno saputo raccogliere solo tre punti, frutto di tre pareggi, nelle successive sei gare. L'Hellas, da par suo, dopo le tre sconfitte iniziali e l'inevitabile esonero di Di Francesco, ha invece ingranato la marcia giusta, macinando 11 punti in sei partite.
Alla Dacia Arena va in scena il derby del Triveneto tra Udinese e Hellas Verona. I friuliani, reduci dal pareggio esterno con l'Atalanta, arrivano a questa sfida con il terzo peggior attacco del campionato. Sono solo 11 le reti messe a segno dai bianconeri, peggio hanno fatto solo Venezia e Salernitana. Situazione opposta per il Verona che, dopo il 4-1 rifilato alla Lazio, ha il terzo attacco del campionato grazie alle 21 reti realizzate finora, di cui ben 15 nelle ultime cinque gare.
Buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Udinese-Verona, match valido per la decima giornata del campionato di Serie A.

Commenti

Loading...