Ciclista miracolato dal casco: arriva al traguardo sanguinante, la caduta è impressionante

Stefan Kung, uno dei favoriti alla vigilia, è caduto durante la prova a cronometro degli Europei
Ciclista miracolato dal casco: arriva al traguardo sanguinante, la caduta è impressionante
1 min

Attimi di terrore agli Europei di ciclismo. Durante la prova a cronometro lo svizzero Stefan Kung (campione del mondo ed europeo di inseguimento individuale su pista nel 2015), è stato protagonista di una brutta caduta, finendo contro le transenne.

Il casco ha evitato conseguenze più gravi

Il ciclista è riuscito ugualmente ad arrivare sul traguardo, ma le conseguenze dell'impatto erano evidenti: il casco è stato letteralmente spaccato in due e il volto dello svizzero si è trasformato in una maschera di sangue. Kung, in una delle ultime curve, ha sbandato verso le transenne ad una velocità di circa 60 km orari ed è caduto rovinosamente a terra. Fortunatamente il casco in carbonio che indossava ha evitato conseguenze più gravi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti