Giro d’Italia, grande Bettiol nella 18ª tappa: Bernal resta in rosa

Il ciclista italiano vince in rimonta grazie a un'ottima gestione della frazione. Il colombiano mantiene la leadership
Giro d’Italia, grande Bettiol nella 18ª tappa: Bernal resta in rosa© LAPRESSE
2 min
TagsGiro Italia

STRADELLA - Con una gran rimonta nel finale Alberto Bettiol porta a casa la 18ª tappa del Giro D'Italia 2021 da Rovereto a Stradella (231 km). La tappa si decide proprio negli ultimi chilometri di percorso: a 25 km dall'arrivo il francese Remì Cavagna prende l'iniziativa scappando via e mettendo 25" tra se ed il gruppo inseguitori. Bettiol però non molla e grazie anche ad una gestione migliore riesce ad avere la meglio: a 6 km dall'arrivo Cavagna crolla di netto, l'italiano lo recupera e vola via tagliando il traguardo di Stradella con un vantaggio di 16" su Consonni e Roche dopo 5 ore e 14 minuti di corsa. Queste le parole del vincitore della tappa ai microfoni di Rai Sport: "Era una delle ultime chance, l'ho voluta e l'ho cercata, ringrazio la squadra che mi ha permesso di andare in fuga. Abbiamo Carthy che è quinto in classifica, ieri ha avuto una brutta giornata, ma il nostro obiettivo è quello di entrare tra i primi cinque con lui. Ieri ha trovato me con buone gambe e l'ho aiutato, oggi la squadra mi ha lasciato libero"

Bernal scortato al traguardo

La maglia rosa non cambia proprietario dopo la 18ª tappa, malgrado essere giunto al traguardo con 20' di ritardo da Bettiol Egan Bernal rimane il leader della classifica generale. Il colombiano è stato ben scortato dal suo team ed è rimasto nel gruppo dei "big". Damiano Caruso è il primo inseguitore di Bernal distaccato di 2'21".


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti