Superlega, l'accusa del PGA Tour: "Giocatori indotti a violare contratti"

Ennesimo capitolo di uno scontro che non accenna a placarsi. Chiesti risarcimenti anche per "mancati profitti, danni alla reputazione e al marchio"
Superlega, l'accusa del PGA Tour: "Giocatori indotti a violare contratti"
1 min
TagsSuperLegapga tour

Il PGA Tour passa al contrattacco e intraprende un'azione legale nei confronti della Superlega araba "per aver indotto giocatori-membri a violare i contratti in essere con il massimo circuito americano maschile". È il nuovo capitolo di uno scontro che non accenna a placarsi e che, giorno dopo giorno, si fa sempre più aspro. Con il PGA Tour di golf che ora chiede risarcimenti per "mancati profitti, danni alla reputazione e al marchio, oltre che il pagamento delle spese legali". 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti